EVENTI




Caricamento del calendario
in corso...


CATEGORIE

FORMULA UNO GP2 FIA GT1 WTCC GT OPEN WORLD SERIES F.RENAULT AUTO GP RALLY ITALIA FERRARI CHALLENGE TROFEO GRANTURISMO MC C.I. SUPERSTARS CAMPIONATO ITALIANO GT C.I. TURISMO ENDURANCE News Gallery Calendario Classifica Regolamento C.I. PROTOTIPI C.I. VELOCITą MONTAGNA CLIO CUP ITALIA EUROCUP FR 2.0 FORMULA RENAULT 2.0 ITA C.I. FORMULA 3 C.I. FORMULA ABARTH FORMULA JUNIOR MONZA KARTING ALTRE CATEGORIE ARCHIVIO

INFORACE

Regolamenti CSAI Organi Competenti Brevetti e Licenze Consigli Utili

MEDIABOX

Links motorsport Comunicati Ferrari

SERVICES

Annunci Feed Rss News sul tuo sito

> HOME > NEWS C.I. TURISMO ENDURANCE


Archivio storico: 2008 | 2009 | 2010 | 2011 | 2012

SEZIONI INTERNE: NEWS | GALLERY | CALENDARIO | CLASSIFICA

» IMOLA - ANDREA BACCI FIRMA IL SUO PRIMO SUCCESSO STAGIONALE IN GARA 1

Alle spalle del pilota fiorentino, protagonista unico della classe maggiore Super Touring, vittoria di Divisione Super Production per Orsero-Solimè (Seat Leon Cupra) e di Divisione Super 2000 per Lacorte-Sernagiotto (Alfa Romeo GT). Appuntamento alle 15.50 di oggi per gara 2.

Con uno schieramento di ben 26 vetture sul rettilineo di partenza, il Campionato Italiano Turismo Endurance ha inaugurato il primo round stagionale con la prima delle due gare da 38 minuti + 1 giro in programma oggi ad Imola. Le prime vittorie di Divisione sono per Andrea Bacci (BMW M3 4.2 V8) che domina dal primo giro la classifica assoluta e di Super Touring, mentre Sergio Orsero ed Andrea Solimè, sulla Seat Leon Cupra (DTM Motorsport), vincitori di Super Production e Davide Bertozzi e Marco Coldani, sulla nuova Peugeot RCZ Cup, secondi nella stessa Divisione, salgono sul podio della classifica assoluta per la serie tricolore. A lungo terzi assoluti fino ad un testacoda nel finale di gara, Giorgio Sernagiotto e Roberto Lacorte conquistano un netto successo nella Divisione Super 2000 sull’Alfa Romeo GT schierata dalla Spider Racing Team. Tra le Seat Leon del trofeo monomarca Supercopa vittoria per Danilo Galvagno (AGS Motorsport) davanti a Franco Fumi (Drive Technology).

La partenza di gara 1, su bagnato, viene data in regime di Safety Car e tutto il gruppo capeggiato da Andrea Bacci sfila via regolare. Con Sernagiotto subito al quarto posto assoluto ed al vertice delle Super2000, le prime schermaglie sono tra le Peugeot RCZ Cup di Bertozzi e Tenchini con il pilota collaudatore della Pirelli che riesce ad avere la meglio sul cesenate per la leadership di trofeo e Divisione Sport Production. Bertozzi deve poi cedere anche alla Seat Leon Cupra Sergio Orsero che sale così al sesto posto assoluto sempre inseguito dalla seconda RCZ.
Al sesto giro intanto Luigi Moccia, in furiosa rimonta dal fondo dello schieramento dopo i problemi patiti in qualifica, fa il suo ingresso in Top-10 ai danni delle Renault New Clio di Riccardo Tarabelli e Istvan Minach, al secondo e terzo posto delle Super2000.
L’altra Seat Leon di SuperProduction giudata da Orsero riesce a superare l’Alfa Romeo GT di Sernagiotto che comunque resta al comando della Super2000. Dopo le soste obbligatorie ai box Bacci consolida il primato assoluto davanti ad Andrea Solimè, subentrato ad Orsero, ora secondo assoluto e primo di Super Production sulla Seat Leon Cupra della DTM Motorsport, mentre Roberto Lacorte, subentrato a Sernagiotto, è quarto assoluto e primo tra le Super 2000.
Al 15esimo giro il pilota della Spider Racing Team va in testacoda ed è costretto a perdere posizioni pur conservando la leadership di Divisione davanti a Tarabelli, mentre Solimè continua indisturbato la sua marcia verso il successo nelle SuperProduction davanti a Marco Coldani, subentrato a Bertozzi, che è ottavo assoluto e Busnelli, subentrato a Moccia, così nono e terzo nel raggruppamento.

La bandiera a scacchi saluta così il successo di Bacci davanti al lotto di SuperProduciotn capeggiato da Solimè e dalla RCZ di Coldani. Sfortunata, invece, l’altra Peugeot di Tenchini che, al momento di cedere il volante ad Eugenio Mosca, provoca l’attivazione dell’impianto estinzione che non permette più di riprendere la marcia. Dopo i problemi in qualifica riesce invece a tagliare il traguardo l’unica diesel in gara, la Alfa Romeo 159 2.4 Jtd di Semeraro-Scarpellini.

L’appuntamento è ora a alle 15.50 con gara 2 con griglia di partenza sulla base del secondo miglior tempo fatto registrare da ciascun pilota. In pole ancora Bacci, poi Lacorte-Sernagiotto primi delle Super 2000 dalla terza piazza in griglia davanti a Coldani-Bertozzi al vertice di Super Production.

Così all'arrivo di Gara 1:

1)  Bacci Andrea - Etruria - BMW M3 E92 - 17 giri in 40'27.201 a 123,777 km/h 
2)  Orsero Sergio  - Solime' Andrea - DTM Motorsport - SEAT Leon Cupra - a 40.890 
3) Bertozzi Davide - Coldani Marco - MC Motortecnica - Peugeot RCZ Cup - a 1'24.497 
4) Busnelli Giancarlo - Moccia Luigi - DTM Motorsport -  SEAT Leon Cupra - a 1'27.728 
5) Lacorte Roberto - Sernagiotto Giorgio - Spider Racing Team - Alfa Romeo GT 2000 - a 1'42.715 
6) Tarabelli Riccardo - Pettinelli e Tarabelli - Renault New Clio - a 1'47.032 
7)  Minach Istvan - Autostar - Renault New Clio - a 1'49.874 
8) Puccetti Michele - Autostar - Renault Clio Cup - a 1'56.878 
9) Trentin Mauro - Meneghetti Enrico - Peugeot RCZ Cup - a  1 giro
10) Libe' Roberto - Rognoni Marco - Autostar - Renault Clio Cup - a  1 giro
11) Dell'Onte Enrico - Composit Motorsport - Renault Clio Cup - a  1 giro
12) Fantilli Giorgio - Alfa Romeo 147 Cup -  a  1 giro
13) Billo Gianfranco - Billo Massimo - Superchallenge - Renault Clio Cup - a  1 giro
14) Semeraro Paolo - Scarpellini Pierluigi - Alfa Romeo 159 2.4 Tdi - a  2 giri
Non classificati
Tenchini Giampaolo - Mosca Eugenio - MC Motortecnica - Peugeot RCZ Cup - a  8 giri
Missiroli Riccardo - Paolucci Massimo - Leone Motorsport - Ford Fiesta ST 2.2 - a  16 giri
Di Mario Simone - Vaccari Motori - Ford Focus

Giro più veloce n.4 Andrea Bacci, in 2’07.332 a 138,790 km/h.

Così all'arrivo di Gara 1 SEAT Leon Supercopa:

1) Galvagno Danilo - AGS Motorsport - SEAT Leon - a 28.420 
2) Fumi Franco - Drive Technology Italia - SEAT Leon -  a 47.467 
3) Udalenkov Vladimir - Smurra Manuele - AGS Motorsport - SEAT Leon -   a 1'11.761 
4) Capra Piergiorgio - BD Racing - SEAT Leon - a 1'13.713 
5) Pellegrini Marco - Drive Technology Italia - SEAT Leon - a 1'13.743 
6) Fiamingo Roberto - Panzavuota Marco - Drive Technology Italia - SEAT Leon - a 1'43.378 
7) Tiossi Andrea - Phantom Motorsport -
SEAT Leon - a 1'47.414 
8) Curletto Bruno - Malishev Denis - BD Racing - SEAT Leon - a  1 giro
9) Michelato Maurizio - BD Racing - SEAT Leon - a  1 giro

Data: 15 apr 2012 (12:37)


SOCIAL NETWORKS & LINK SHARING: FacebookDiggdel.icio.usTwitterMySpaceLiveGoogle BookmarksTechnoratiNetvibes

Voto: 2.8/5 (102 voti)

Diminuisci dimensione font Aumenta dimensione font      Stampa Aggiungi commento

ARCHIVIO NEWS 2012

22 lug : MAGIONE, GARE - ANDREA BACCI SEMPRE PROTAGONISTA

21 mag : EN-PLEIN DI ANDREA BACCI NELLA TRAFERTA DI PERGUSA

07 mag : VALLELUNGA, GARA 2 - ANDREA BACCI SENZA RIVALI

06 mag : VALLELUNGA, GARA 1 - ANDREA BACCI (BMW M3) NON TEME LA PIOGGIA

05 mag : VALLELUNGA - POLE DEI DEBUTTANTI BELLIN-ENGHELS SU BMW

15 apr : IMOLA - I PROTAGONISTI DI GARA 1 REPLICANO NELLA SECONDA CORSA DEL WEEK-END

15 apr : IMOLA - ANDREA BACCI FIRMA IL SUO PRIMO SUCCESSO STAGIONALE IN GARA 1

14 apr : IMOLA - ANDREA BACCI SU BMW SIGLA LA PRIMA POLE 2012

13 apr : AL VIA DA IMOLA LA QUINTA EDIZIONE DEL CITE

CALENDARIO 2012

15 aprile 2012 

 Imola (ITA)

06 maggio 2012 

 Vallelunga (ITA)

20 maggio 2012 

 Pergusa (ITA)

08 luglio 2012 

 Misano (ITA)

22 luglio 2012 

 Magione (ITA)

23 settembre 2012 

 Mugello (ITA)

21 ottobre 2012 

 Monza (ITA)

Visualizza il calendario

GALLERIA FOTOGRAFICA

Ingrandisci Immagine Ingrandisci Immagine Ingrandisci Immagine Ingrandisci Immagine Ingrandisci Immagine Ingrandisci Immagine Ingrandisci Immagine Ingrandisci Immagine Ingrandisci Immagine Ingrandisci Immagine