Stampa | Chiudi

» GP d'Australia : le pagelle

Kimi Raikkonen Mc Laren voto 8,5 : Vincitore morale della gara. Parte dai box ma a metà gara è in testa. Superbo, anche per come si difende da Schumi (e non è mica da tutti). Peccato per la penalità che gli toglie la soddisfazione di una vittoria meritata.
Fernando Alonso Renault voto 7 : Lo spagnolo ritorna in F1 dopo un anno di gavetta come tester e non manca di stupire. Per tutto il weekend si dimostra sempre più veloce del ben più esperto compagno di squadra Trulli. In gara risulta meno efficace dell'italiano ma va bene così. Questo ragazzo ha un futuro e Briatore lo sa benissimo.
David Coulthard Mc Laren voto 7 : E' il meno appariscente dei top driver ma non sbaglia, o almeno, sbaglia meno dei vari Schumacher, Montoya e Raikkonen. Vedremo se ha guarito il suo "mal di continuità"
Heinz-Harald Frentzen Sauber voto 6,5 : Rientro alla grande per il tedesco alla Sauber. Dopo aver corso bene (e veloce) per tutto il weekend, HHF ha impressionato per maturità, velocità e accorta tattica di gara. La classe non è acqua.
Jarno Trulli Renault voto 6 : La macchina potenzialmente è buona, lui è un duro: alla fine va a punti e la sua stagione si presenta come "promettente".
Michael Schumacher Ferrari voto 6 : Premesso che è il più forte di tutti, la sufficienza stentata arriva dall'errore di aver scelto le gomme da bagnato alla partenza e di essere finito fuori pista nel momento sbagliato, rovinando la macchina. Anche gli Dei sbagliano, a lui succede raramente, ma gli succede. Amen.
Antonio Pizzonia Jaguar voto 5,5 : Si ritira nonostante la buona gara: l'italo-amazzonico era bravo e lo si sapeva, la Jaguar è un disastro e lo si sapeva, peccato per un piazzamento saltato a sei giri dalla fine
Giancarlo Fisichella Jordan voto 5 : Inizio d'anno così così per il romano della Jordan. Lui ci mette tutto quello che ha, esperienza, coraggio, velocità ma la macchina è quella che è e ci si mette pure il compagno di squadra. I relitti della Jordan di Firman, schiantandosi, gli hanno portato via lo specchietto retrovisore e una parte di alettone. Quando ci si mette la sfortuna...
Juan Pablo Montoya Williams voto 5 : Il colombiano fa meglio dei due ferraristi e questo è già un buon risultato. Grave colpa, però, sulla mancata vittoria. S'è girato come un pivello a pochi giri dalla vittoria, regalando il trionfo all'anonimo Coulthard. Il talento c'è ma il colombiano pare ancora in letargo.
Rubens Barrichello Ferrari voto 4 : Inseguire Schumi è sempre un problema per il brasiliano della Ferrari. Un errore sciocco (senza contare la falsa partenza!) trasforma tanti buoni propositi in una figuraccia memorabile. Parte della giornataccia Ferrari è colpa sua. Ma quando cambierà?
Ralf Schumacher Williams voto 3 : Un termine solo: "bollito".
Ralph Firman Jordan voto 3 : Disastroso debutto per il deb inglese della Jordan. Gara finita contro un muro (lo stesso di Barrichello) per un errore da principiante (quale è). Non appare un fenomeno alla Button, tanto per intenderci.

Fonte : Sports.it

Data: 11 mar 2003 (11:03)