Stampa | Chiudi

» In Malesia la Williams riprova il colpaccio

Nel 2002 le vetture di Grove vinsero in Malesia. Montoya carico: “Le nostre gomme hanno fatto passi avanti”. Ralf: “Meteo e pista ottime per la FW25”.
MILANO, 18 marzo 2003 - A Grove se lo ricordano bene quel giorno. L'anno scorso il GP della Malesia regalò alla Williams grandi emozioni e molte speranze: vinse Ralf Schumacher, Juan Montoya fu secondo, Michael Schumacher solo terzo. Un fuoco di paglia che la Ferrari si affrettò a soffocare andando poi a dominare il resto della stagione. Ma alla vigilia della seconda gara iridata, la situazione è un po' diversa. Nel 2002 la rossa sbancò Melbourne e in Malesia soffrì. Quest'anno in Australia ha iniziato male e in Malesia cerca il riscatto. Lo fa sull'unica pista che in questo momento può davvero esaltare le caratteristiche dei rivali inglesi.
Insomma, gli ingredienti per una gara caldissima (non solo per le condizioni meteo) ci sono tutti. C'è una Ferrari che sembra volersi avventare sulla gara come una belva ferita, c'è una McLaren che vuole ripetere l'ottima prova nella gara d'apertura. E c'è una Williams che su questa pista sa come si vince.
In particolare Montoya si aspetta un bell'aiuto dalla Michelin. Sul bollente e abrasivo asfalto malese i pneumatici francesi possono essere l'arma in più di McLaren e Williams: “Di solito a Sepang ci comportiamo bene - ha detto il colombiano - le condizioni meteo dovrebbero favorirci, in particolare esaltando le nostre gomme. La Michelin ha compiuto passi avanti e dunque dobbiamo aspettare e vedere. Se poi dovesse piovere tutto tornerebbe in discussione. Chissà”. Il responsabile della Michelin Pierre Dupasquier un po' si nasconde ma conferma: “Dobbiamo aspettare il responso della pista, ma in Australia abbiamo tratto nuove indicazioni per ottimizzare le gomme della Malesia”.
Anche Ralf Schumacher, che va in cerca di riscatto dopo il pessimo esordio stagionale, è sicuro del mezzo che avrà a disposizione. Teme i rivali, ma è fiducioso: “Ferrari e McLaren con le loro vecchie macchine vanno forte e non hanno ancora messo in pista la vettura 2003. In ogni caso so che in Malesia la pista si adatta perfettamente alle caratteristiche della FW25. Inutile dire che ho dei bei ricordi della gara dello scorso anno: spero di ripetermi”.

Fonte : Gazzetta

Data: 18 mar 2003 (19:33)