Stampa | Chiudi

» GP Malesia : Vince Raikkonen

Kimi Raikkonen su McLaren ha vinto a Sepang il GP della Malesia, seconda prova del Mondiale di F.1. In una gara molto movimentata, trionfa il finlandese davanti alla Ferrari di Barrichello e alla Renault di Alonso. Michael Schumacher solo sesto dopo aver centrato Trulli al via. In zona punti anche Ralf Schumacher (Williams), Jarno Trulli (Renault), Jenson Button (Bar)e Nick Heidfeld (Sauber).
Ritirati David Coulthard e Giancarlo Fisichella.

LA CRONACA

Partenza regolare, ma dopo due curve ecco il botto. Coulthard stringe Schumi, il tedesco per difendersi ritarda la frenata e tocca la ruota di Trulli. Il ferrarista è costretto ai box, così come Montoya, che dalla mischia esce con l'alettone posteriore a pezzi. L'italiano perde posizioni, mentre Alonso fugge.
5° Giro : Alonso comanda con 5" di margine davanti a Raikkonen, Heidfeled e Barrichello, mentre Trulli è nono. Schumi è 14°, ma il suo calvario è appena all'inizio: i commissari lo puniscono per l'incidente in partenza e lo obbligano a un transito forzato attraverso i box. Intanto Rubens passa Heidfeld e sale al terzo posto. 
12° giro :  si fermano Panis (il francese rientra in pista e si ritira) Heidfeld e anche, come previsto, Alonso e Trulli per il primo rifornimento. Primo Raikkonen, secondo Barrichello. Schumacher è dodicesimo, Montoya naviga lontanissimo, staccato di due giri. Dopo la sosta, Alonso è terzo a 33" dalla McLaren in fuga. Ma si ferma anche il finlandese per rifornire, e in testa balza Barrichello, seguito proprio dallo spagnolo. Il brasiliano passa a sua volta dai box per il rabbocco, e Raikkonen si riprende il primo posto. Schumi, lentamente, risale: è nono.

Tutto tranquillo fino alla seconda sarabanda di rifornimenti, che avvantaggia Barrichello: il brasiliano scavalca Alonso, mentre Raikkonen resta al comando. Si scatena Schumacher, che raggiunge Trulli e lo passa. Poi supera ferocemente anche Button in fondo al rettilineo e si issa al quinto posto. Il tedesco è assatanato: scivola al settimo posto per il rifornimento, poi riprende a spingere e stacca il giro più veloce, riportandosi vicino a Trulli. Il pescarese, sotto pressione, sbaglia e va in testacoda. Ma Jarno si riprende e respinge l'assalto finale del tedesco. Button, messo sotto pressione dal duello alle sue spalle, si distrae e fa un errore: Trulli sesto, Schumacher settimo.

L'ultimo giro è una meritata passerella per Raikkonen, che taglia il traguardo a pugni alzati. E' la prima vittoria, non sarà l'ultima. Schumi e la Ferrari dovranno fare i conti con lui.

ORDINE D'ARRIVO

1 - Raikkonen
2 - Barrichello
3 - Alonso
4 - Schumacher R
5 - Trulli
6 - Schumacher M
7 - Button
8 - Heidfeld

CLASSIFICA PILOTI

1 - Raikkonen  p. 16
2 - Coulthard  10
3 - Montoya   8
4 - Barrichello  8
5 - Alonso  8
6 - Schumacher M. 8
7 - Trulli  8
8 - Schumacher R. 6
9 - Frentzen  3
10 - Button  2

CLASSIFICA COSTRUTTORI

1 - McLaren 26
2 - Ferrari 16
3 - Renault 16
4 - Williams 14
5 - Sauber 4
6 - BAR 2

Data: 23 mar 2003 (10:03)