EVENTI




Caricamento del calendario
in corso...


CATEGORIE

FORMULA UNO GP2 FIA GT1 WTCC GT OPEN WORLD SERIES F.RENAULT AUTO GP RALLY ITALIA FERRARI CHALLENGE TROFEO GRANTURISMO MC C.I. SUPERSTARS CAMPIONATO ITALIANO GT C.I. TURISMO ENDURANCE C.I. PROTOTIPI C.I. VELOCITà MONTAGNA CLIO CUP ITALIA EUROCUP FR 2.0 FORMULA RENAULT 2.0 ITA C.I. FORMULA 3 News Gallery Calendario Classifica Regolamento C.I. FORMULA ABARTH FORMULA JUNIOR MONZA KARTING ALTRE CATEGORIE ARCHIVIO

INFORACE

Regolamenti CSAI Organi Competenti Brevetti e Licenze Consigli Utili

MEDIABOX

Links motorsport Comunicati Ferrari

SERVICES

Annunci Feed Rss News sul tuo sito

> HOME > NEWS C.I. FORMULA 3


Archivio storico: 2002 | 2003 | 2004 | 2005 | 2006 | 2007 | 2008 | 2009 | 2010 | 2011 | 2012

SEZIONI INTERNE: NEWS | GALLERY | CALENDARIO | CLASSIFICA

» CHEEVER, MAISANO E VISOIU SONO I VINCITORI DEL MUGELLO

Gara 1

L´italo-americano di Prema Powerteam Eddie Cheever vince la sua terza gara 1 sulle tre disponibili. Dietro di lui il francese Brandon Maisano e Riccardo Agostini con la Mygale di JD Motorsport.

Eddie Cheever scrive ancora il suo nome nella prima gara del weekend dopo le vittorie di gara 1 a Valencia e all´Hungaroring. Il pilota romano di Prema Powerteam, partito dalla pole position, è stato insidiato subito dal suo compagno di squadra Brandon Maisano, che alla curva San Donato, la prima del circuito del Mugello, si infila per primo, ma non riesce a mantenere la testa e deve lasciare la testa della corsa a Cheever. Il francese, pilota del Ferrari Driver Academy inanella una serie di giri veloci, ma non riesce mai ad essere pericoloso nei confronti del suo compagno di team, così al traguardo Cheever è ancora primo. Dietro alla coppia di Prema Powerteam, giunge sul traguardo Riccardo Agostini (JD Motorsport), autore di una gara molto buona senza mai essere impensierito da nessun pilota.

Quarta posizione per Henrique Martins, autore di una partenza anticipata che ha costretto tutti gli altri drivers di Formula 3 ad effettuare un secondo giro di schieramento. Quinta posizione per il russo di Euronova Sergey Sirotkin seguito sul traguardo da Mario Marasca (BVM) e Robert Visoiu (Ghinzani).

Dal quarto al settimo posto, tutti i piloti sono arrivati in meno di 4 secondi, con il canadese Nicolas Latifi, dal Mugello con la Myagale di JD Motorsport a pochi secondi di distanza in ottava posizione. Ultimi due piloti a punti nella prima gara del Mugello per Maxime Jousse (BVM) e primi punti nel campionato italiano per Roman De Beer con la Mygale di Victoria World, terza vettura transalpina a fronte delle 9 Dallara. Undicesimo al traguardo Yoshitaka Kuroda (Euronova), mentre Gerard Barrabeig, alfiere del team Ghinzani si è fermato nel corso del quarto giro per problemi tecnici.

I primi punti del Campionato Italiano vanno a premiare Eddie Cheever davanti a Maisano, autore anche del giro più veloce in gara e Riccardo Agostini.

Nella seconda gara del weekend, la più lunga con 30´ più un giro partirà dal palo ancora Eddie Cheever, affiancato da Maisano.

Gara 2 e Gara 3

Il francese di Prema e del Ferrari Driver Academy Maisano si aggiudica la seconda gara davanti a Cheever e Marasca. In Gara 3 Visoiu vince e diventa il più giovane vincitore della Formula 3 Italiana. Dietro di lui Sirotkin e Agostini.

Nella prima gara del weekend era stato Eddie Cheever a portare a casa la sua terza vittoria in campionato davanti a Brandon Maisano e a Riccardo Agostini.Poi, nella gara più lunga del weekend, 30’ più un giro, è stato il pilota francese di Ferrari Driver Academy ad imporsi per la prima volta nella stagione. Maisano è scattato molto bene dalla seconda piazza in griglia, portandosi subito davanti al suo compagno di team Eddie Cheever. Il francese di FDA riesce ad incrementare subito il suo vantaggio e non viene mai impensierito conquistando anche il giro più veloce in gara. Sul podio sale anche Eddie Cheever che continua a “litigare” con la gara più lunga del weekend, infatti per lui le 3 vittorie in campionato sono arrivate sempre in gara 1. Sul gradino più basso del podio è salito Mario Marasca, il pilota di Latina, proveniente dalla Formula Abarth e in forza al team BVM. Marasca è stato protagonista di un bel duello che ha coinvolto anche Henrique Martins e Riccardo Agostini.
Il brasiliano e il padovano, nel corso dell’ultimo giro sono entrati in contatto. Martins ha avuto la peggio, ma Riccardo Agostini, giunto terzo al traguardo è stato penalizzato di 25’’ e retrocesso sino alla nona posizione. Appena fuori dal podio il rientrante Maxime Jousse, con la seconda Dallara di BVM in pista. Quinta e sesta posizione per la coppia del team Ghinzani, Gerard Barrabeig e Robert Visoiu.

La gara sprint non regala molte emozioni nei 15’ più un giro, ma alla fine Robert Visoiu ottiene un primato assoluto. È il più giovane vincitore della Formula 3 Italiana a 16 anni e qualche mese. Il rumeno strappa il primato a Raffaele Marciello che l’hanno scorso con la vittoria a Misano era balzato all’onore delle cronache. Dietro al pilota del team Ghinzani, sul traguardo del circuito toscano, Sergey Sirotkin porta a 3 il numero di piazzamenti sul podio in quest’inizio di stagione.
Terza piazza dopo la penalizzazione in gara 2 per Riccardo Agostini (JD Motorsport). Il padovano ha approfittato di un contatto nel penultimo giro tra Mario Marasca (BVM) e Brandon Maisano (Prema), fino a quel momento in terza e quarta posizione. Appena fuori dal podio il rientrante Maxime Jousse (BVM) che chiude la gara davanti alla coppia Prema Martins – Cheever autori di un bel duello nel corso di tutta la gara.

Nella classifica continentale Eddie Cheever (Prema) comanda con 114 punti davanti a Brandon Maisano (Prema) a 91. Terza posizione per Riccardo Agostini (JD Motorsport) a 10 lunghezze dal francese.

Il Campionato Italiano Formula 3 vede al vertice Eddie Cheever a 42 punti seguito sempre da Maisano a 38 con Sergey Sirotkin (Euronova) a 25.

Prossimo appuntamento il weekend dell’8 luglio al Misano World Circuit.

Così all'arrivo di Gara 1 (primi 5):

1 CHEEVER E. - PREMA - 13 giri in 22'12.805
2 MAISANO B. - PREMA - a 0.952
3 AGOSTINI R. - JD MOTORSPORT - a 1.783
4 MARTINS H. - PREMA - a 9.700
5 SIROTKIN S. - EURONOVA - a 10.686

Così all'arrivo di Gara 2 (primi 5):

1 MAISANO B. - PREMA - 19 giri in 32'38.537
2 CHEEVER E. - PREMA - a 0.773
3 MARASCA M. - BVM - a 5.353
4 JOUSSE M. - BVM - a 16.048
5 BARRABEIG G. - GHINZANI - a 20.620

Così all'arrivo di Gara 3 (primi 5):

1 VISOIU R. - GHINZANI - 10 giri in 17'03.657
2 SIROTKIN S. - EURONOVA  - a 1.500
3 AGOSTINI R. - JD MOTORSPORT - a 7.533
4 JOUSSE M. -BVM - 12.848
5 MARTINS H. - PREMA - 13.525

Data: 11 giu 2012 (17:20)


SOCIAL NETWORKS & LINK SHARING: FacebookDiggdel.icio.usTwitterMySpaceLiveGoogle BookmarksTechnoratiNetvibes

Voto: 2.4/5 (137 voti)

Diminuisci dimensione font Aumenta dimensione font      Stampa Aggiungi commento

ARCHIVIO NEWS 2012

11 giu : CHEEVER, MAISANO E VISOIU SONO I VINCITORI DEL MUGELLO

09 giu : MUGELLO - DOPPIA POLE PER EDDIE CHEEVER

08 giu : MUGELLO - IN PISTA I PROTAGONISTI DELLE SERIE ITALIANA E EUROPEA

06 mag : EUROPEAN SERIES - 40.000 SPETTATORI SALUTANO I 3 VINCITORI DI BUDAPEST

05 mag : EUROPEAN SERIES - EDDIE CHEEVER VINCE GARA 1 ALL’HUNGARORING

CALENDARIO 2018

Nessuna gara presente nel calendario per questo anno

Visualizza il calendario

GALLERIA FOTOGRAFICA

Ingrandisci Immagine Ingrandisci Immagine Ingrandisci Immagine Ingrandisci Immagine Ingrandisci Immagine Ingrandisci Immagine Ingrandisci Immagine Ingrandisci Immagine Ingrandisci Immagine Ingrandisci Immagine