EVENTI




Caricamento del calendario
in corso...


CATEGORIE

FORMULA UNO GP2 FIA GT1 WTCC GT OPEN WORLD SERIES F.RENAULT AUTO GP News Gallery Calendario Classifica RALLY ITALIA FERRARI CHALLENGE TROFEO GRANTURISMO MC C.I. SUPERSTARS CAMPIONATO ITALIANO GT C.I. TURISMO ENDURANCE C.I. PROTOTIPI C.I. VELOCITà MONTAGNA CLIO CUP ITALIA EUROCUP FR 2.0 FORMULA RENAULT 2.0 ITA C.I. FORMULA 3 C.I. FORMULA ABARTH FORMULA JUNIOR MONZA KARTING ALTRE CATEGORIE ARCHIVIO

INFORACE

Regolamenti CSAI Organi Competenti Brevetti e Licenze Consigli Utili

MEDIABOX

Links motorsport Comunicati Ferrari

SERVICES

Annunci Feed Rss News sul tuo sito

> HOME > NEWS AUTO GP


Archivio storico: 2005 | 2006 | 2007 | 2008 | 2009 | 2010 | 2011 | 2012

SEZIONI INTERNE: NEWS | GALLERY | CALENDARIO | CLASSIFICA

» IMOLA, GARA: UN ALTRO SUCCESSO PER LUCA FILIPPI

Luca Filippi ha dominato con grande autorità il week-end di Imola del Trofeo Nazionale C.S.A.I. F. 3000 Italia, conquistando dopo la splendida pole position di sabato anche gara e giro più veloce. Il vice-Campione italiano della F. Renault ha così portato a ben 15 punti il vantaggio in classifica generale sul secondo, Fabrizio Del Monte, assente ad Imola. Filippi ha condotto la gara in testa sin dalla partenza, guadagnando 1” e mezzo dopo tre passaggi (1’41”746 il secondo passaggio di Filippi contro 1’42”492 di Vilander, in seconda posizione dopo il via). Filippi ha sfruttato al meglio il vantaggio di partire con un set di gomme nuove ed anche dopo l’ingresso della safety car al sesto giro per l’uscita di pista di Giuseppe Strano alla Piratella, è riuscito a mettere subito un margine di sicurezza sugli inseguitori. Alle sue spalle, Raffaele Giammaria (BCN), che è rimasto “incollato” al finlandese Toni Vilander – scattato in prima fila – fino al ritiro del pilota dell’Astromega per un problema allo sterzo e poi ha controllato con esperienza e sangue freddo un arrembante Janis, che ha tentato di insidiare al pilota di Civitavecchia il secondo gradino del podio. Il cèco del Ma-Con Charouz Junior Team ha, infatti, tentato più volte alla Rivazza di sorprendere Giammaria, che non ha però commesso errori. Ai piedi del podio ha concluso un brillante Maro Engel, tedesco della Durango, che per tutto il week-end ha mostrato ottime doti velocistiche e si candida a diventare un protagonista del Trofeo organizzato dalla Coloni Motorsport. Engel, sopravanzato al via da Janis che è scattato come un fulmine dalla terza fila, ha approfittato della mancata partenza di Alessandro Ciompi (Fisichella Motor Sport), che è rimasto fermo al palo. Il tedesco ha così guadagnato la quinta piazza alle spalle proprio di Janis e dopo il ritiro di Vilander non ha più mollato la posizione. Ciompi è stato autore di una gara sfortunata dopo il secondo miglior tempo nel warm-up della mattina: Alessandro è infatti uscito violentemente di pista alla Villeneuve nel corso del quarto giro, quando stava rimontando come un forsennato e lottava con Juan Ignacio Càceres (GP Racing) per entrare in zona punti. Il giovanissimo Jan Charouz è stato uno degli animatori della gara imolese, concludendo al quinto posto dopo una serie di sorpassi al limite. Il cèco, infatti, dopo la ripartenza della safety car, all’undicesimo passaggio nel tentativo di superare Matteo Cressoni per la 7° piazza, è arrivato alla staccata della Rivazza 1 a ruote fumanti,  costringendo l’italiano della BCN ad andare sulla via di fuga e costringendolo al ritiro. Ne ha approfittato Pastor Maldonado, che si è così portato al 6° posto alle spalle di Engel, prima del ritiro per un’uscita di pista alla Rivazza. Alle spalle di Charouz ha concluso, quindi, l’austriaco Bernhard Auinger, seguito da un ottimo Giacomo Piccini (Euronova), che è stato autore di una gara attenta e condotta su buoni ritmi. Il 20enne di Sansepolcro, al debutto con la Lola B02/50 ad Imola, si è infatti ben comportato sia in partenza, dove ha recuperato ben sei posizioni, che alla ripartenza dopo la safety car: un risultato che lo fa ben sperare per il prosieguo del campionato. La zona punti è chiusa dall’uruguaiano Càceres (GP Racing), che dopo il terzo posto di Brno ha raccolto un altro punto, che lo attesta al secondo posto nella classifica generale con15 punti. Alle sue spalle Giacomo Ricci, fuori dei punti ma autore di una gara coriacea che lo ha visto battagliare al lungo con Maldonado per la quinta piazza: i due si sono toccati alla Rivazza ed il pilota di Stresa è stato costretto a rientrare ai box per sistemare l’ala anteriore danneggiata. Ritornato in pista in ottava posizione senza la bandella destra dell’ala anteriore, ha chiuso al nono posto, mantenendo comunque la terza posizione in classifica in coabitazione con Janis.
La Classe Light è stata vinta da Stefano Gattuso davanti a Riccardo Mari (Discovery Racing) e Giuseppe Strano. Una gara molto sofferta per il pilota del Vanni Racing Team, costretto a fermarsi ai box a due tornate dalla bandiera a scacchi per i forti dolori alla spalla destra causati dall’errata posizione del collare Hans. Sorte peggiore per Mari e Strano, autori purtroppo di due uscite di pista rispettivamente alla Piratella (15° giro) ed alla Villeneuve (5° giro). In campionato, Gattuso conferma e rafforza la sua leadership con 30 punti di vantaggio su Strano (I Motori di Carlotta).

Luca Filippi (Winner): “Sono molto felice di aver vinto qui ad Imola davanti a tanti amici, che sono venuti a seguirmi con un pulmann. Come avevano pensato con il Team, la gomma nuova ci ha dato un buon vantaggio nei primi giri di gara ed anche alla ripartenza dalla safety car, dopo aver raffreddato gli pneumatici, sono subito riuscito a trovare un eccellente grip ed a conquistare un buon margine sul secondo: anche a Brno avevamo visto che questa era la tattica giusta. I risultati ottenuto mi hanno dato una maggiore serenità ed una fiducia superiore nei miei mezzi. In passato ho sempre corso con grande aggressività, commettendo però anche qualche errore. Ora sono maturato da questo punto di vista e questa consapevolezza mi permette di correre con la stessa determinazione ma con maggiore lucidità. Il margine in classifica è importante, ma non guardo al campionato: voglio pensare gara per gara, cercando di dare il massimo su tutte le piste. La prossima gara sarà al Mugello, una pista molto tecnica e veloce che mi piace molto e si adatta al mio stile di guida.”

Raffaele Giammaria: “Voglio dedicare il podio ad Enrique Scalabroni e Jaime Pintanel della BCN, che mi hanno offerto di correre qui ad Imola. Ero arrivato in circuito come istruttore della Scuola Federale CSAI per sviluppare in pista la nuova Formula Azzurra e mi sono ritrovato a correre con un team molto professionale, conquistando un ottimo secondo posto. Spero che la mia “avventura” nel Trofeo F. 3000 Italia non si concluda con l’appuntamento imolese. In gara, ho cercato nella prima parte di amministrare le gomme, visto che in qualifica avevo usato entrambi i set a disposizione. Dopo il ritiro di Vilander ho amministrato il risultato: era difficile attaccare Filippi, perché quando ho tentato di forzare il ritmo andavo in crisi con il posteriore, mentre sono riuscito a controllare senza problemi Janis.”

Jarek Janis: “Sono abbastanza contento del risultato. Ho sfruttato un’ottima partenza: dal sesto posto in griglia, alla prima curva del Tamburello mi sono portato in 4° posizione; poi ho cercato di non fare errori, visto che non era facile superare. Al Mugello cercherò di puntare alla vittoria mentre Magione è una pista che non conosco e quindi sarà per me più difficile.”

Stefano Gattuso: “Ho avuto un problema con il collare Hans, che mi ha causato forti dolori alle spalle: ho dovuto fermarmi ai box perché non riuscivo più a guidare. Mi dispiace, perché potevo battagliare con i piloti delle Lola B02/50, avevo infatti un buon ritmo di gara.”

Così all'arrivo:

1. Luca Filippi - FMS - 24 giri in 42'22.661
2. Raffaele Giammaria - BCN - a 4.552
3. Jarek Janis - MaCon - a 5.824
4. Maro Engel - Durango - a 11.031
5. Jan Charouz - MaCon - a 30.293
6. Bernhard Auinger - Sighinolfi - a 36.278
7. Giacomo Piccini - Euronova - a 38.341
8. Juan Caceres - GP Racing - a 46.893
9. Giacomo Ricci - Astromega - a 1'28.410
10. Stefano Gattuso - Vanni Racing - a 3 giri
11. Pastor Maldonado - Sighinolfi - a 6 giri
12. Alex Lloyd - GP Racing - a 7 giri
13. Riccardo Mari - Discovery - a 10 giri
14. Toni Vilander - Astromega - a 11 giri
15. Matteo Cressoni - BCN - a 15 giri
16. Giuseppe Strano - Motori di Carlotta -  a 19 giri
17. Alessandro Ciompi - FMS - a 20 giri

Classifica generale: Filippi 30; Del Monte, Caceres 15; Janis, Ricci 14; Vilander 12; Ciompi 11; Charouz 10; Engel 9; Giammaria 8; Auinger 7; Belicchi, Cressoni 5; Gattuso, Russo 3; Piccini 2; Vorba 1.

LUCA FILIPPI DOMINATED IN IMOLA

Hat trick for the Fischella Motor Sport young talented driver Luca Filippi. The Italian F. Renault vice-Champion dominated the 4th round of Italian F. 3000 Trophy, taking pole position, best lap and a start-to-finish victory. Filippi and his Team did a very good strategy, using a new set of tyres for the race. The Italian driver was able to increase the gap lap by lap, without any problem. Toni Vilander (Astromega) who started beside Filippi on the grid, wasn’t able to get under pressure the Fisichella driver. In fact, on the 6th lap the Race Director decided to use the safety car, due to the incident involving Giuseppe Strano who spun out at Piratella corner. At the restart, Filippi took immediately half second of advantage and after two laps was leading the race by 1,5 second to Vilander. Unfortunately, the Finn was forced to retire due to steering wheel problem on his Astromega Lola B02/50 - Zytek. Raffaele Giammaria finished in 2nd position just ahead of the Czech driver Jarek Janis. The Italian driver have been trying to push and to set fast times, but he suffered over steer out of the slow corner in the last part of the race. Maro Engel (Durango) took a good 4th place after a very positive week-end. The Durango German driver showed good performances in Imola and have been driving very constant during the 24 race laps. The youngest driver of the Championship, Jan Charouz (Ma-Con Charouz Junior Team), conquered the 5th position, thanks to a very aggressive race. The Czech have been fighting with Matteo Cressoni (BCN) and Pastor Maldonado (Sighinolfi) for the 6th position: on the 11th lap Jan tried to overtake Cressoni at the Rivazza corner but He lost the brake point: Cressoni went out of the track while Maldonado took the 5th position just ahead of Charouz. After eight laps, the RDD driver went out at the same corner, after a race contact with Giacomo Ricci (Astromega), who damaged his front wing: the Italian came into the pit and so finished 9th. The Austrian driver Bernhard Auinger took the 6th position ahead of the rookie Giacomo Piccini (Euronova) who was able to score two point in his Series debut. Piccini made a very good start from 7th row and after the first corner was 8th: than he settled good times and did not make any mistake. Juan Ignacio Càceres (GP Racing) took the 8th position in the standing and thanks to the conquered point is now second in the Ranking, 15 point by the leader. The Briton Alex Lloyd (GP Racing) was forced to retire due to a gearbox failure when he was in 10th position. In the Light Class, Stefano Gattuso (Vanni Racing Team) won, but He concluded his race in the pit due to shoulder problem caused by Hans system. Giuseppe Strano (I Motori di Carlotta) and Riccardo Mari (Discovery Racing) – both driving the Lola B99/50 as Gattuso – spun out in the first part of the race, respectively at Villeneuve and Piratella. 

Data: 20 giu 2005 (19:19)


SOCIAL NETWORKS & LINK SHARING: FacebookDiggdel.icio.usTwitterMySpaceLiveGoogle BookmarksTechnoratiNetvibes

Voto: 2.9/5 (121 voti)

Diminuisci dimensione font Aumenta dimensione font      Stampa Aggiungi commento

ARCHIVIO NEWS 2005

17 dic : GP RACING CONFERMA LA SUA PARTECIPAZIONE AL NUOVO CAMPIONATO F3000 INTERNATIONAL SERIES

17 dic : GP RACING CON BONANOMI ABBASSA IL PROPRIO RECORD A VALENCIA

14 dic : SECONDO GIORNO DI PROVE A VALENCIA PER L’EURONOVA

13 dic : LE PROVE CONTINUANO: L’EURONOVA A VALENCIA

08 dic : UN ALTRO RECORD DELLA PISTA PER NOCERA E L’EURONOVA

05 dic : A BARCELLONA L’EURONOVA SEGNA IL RECORD DELLA PISTA

04 dic : AL MOTORSHOW S'IMPONE MARCO BONANOMI

27 nov : IL 3 DICEMBRE ULTIMA SFIDA AL MOTORSHOW

21 nov : TEST A VALLELUNGA PER LA F3000 E LA F3

07 nov : UN SPETTACOLO A TERMOLI CON EURONOVA E DI CIENZO

23 ott : MISANO, GARA: FISICHELLA PREMIA IL VINCITORE JANIS

22 ott : MISANO, QUALIFICA 2: L'ULTIMA POLE STAGIONALE E' DI JAREK JANIS

22 ott : MISANO, QUALIFICA 1: FILIPPI IN POLE PROVVISORIA

21 ott : MISANO, PROVE LIBERE: JANIS E RICCI I PIU' VELOCI

26 set : TEST IN GP2 PER LUCA FILIPPI

25 set : MONZA, GARA: LUCA FILIPPI CAMPIONE IN GARA E IN CAMPIONATO

24 set : MONZA,QUALIFICA 2: JANIS IN POLE, FILIPPI IN PRIMA FILA

24 set : MONZA,QUALIFICA 1: JANIS IPOTECA LA POLE

23 set : JANIS PROTAGONISTA DELLE LIBERE A MONZA

22 set : GP RACING SI PREPARA PER LA TRASFERTA DI MONZA

24 lug : A MAGIONE DOMINIO DEL VENEZUELANO PASTOR MALDONADO

23 lug : MAGIONE, QUALIFICA 1: POLE PROVVISORIA DI MALDONADO

23 lug : EURONOVA A MAGIONE PER LA GARA DI F3000

22 lug : MAGIONE: I RISULTATI DELLE PROVE LIBERE

22 lug : MAGIONE PREVIEW

21 lug : ACCORDO RAGGIUNTO TRA GP RACING E TONI VILANDER

03 lug : MUGELLO, GARA: FILIPPI CONQUISTA UN’ALTRA VITTORIA

02 lug : CONFERMA DEL CALENDARIO 2005

02 lug : MUGELLO, QUALIFICHE 2 :LUCA FILIPPI CONSERVA LA POLE

02 lug : MUGELLO, QUALIFICHE 1: LUCA FILIPPI ANCORA IN TESTA

01 lug : PROVE LIBERE AL MUGELLO. CIOMPI IL PIU' VELOCE

20 giu : IMOLA, GARA: UN ALTRO SUCCESSO PER LUCA FILIPPI

20 giu : KRISTIAN GHEDINA OSPITE AD IMOLA DEL TROFEO F. 3000 ITALIA

20 giu : IMOLA, QUAL.2: LUCA FILIPPI CONSERVA LA POLE POSITION

20 giu : IMOLA: FILIPPI SVETTA NELLA 1°SESSIONE DI QUALIFICHE

20 giu : IMOLA: IL DUO DEL FISICHELLA MS IN TESTA NELLE LIBERE

20 giu : FABRIZIO DEL MONTE LASCIA IL F3000 ITALIA

20 giu : RECORD DI ISCRITTI AD IMOLA

20 giu : BRNO, GARA: LUCA FILIPPI SI AGGIUDICA LA TERZA GARA DELLA F3000 ITALIA

20 giu : BRNO, QUALIFICHE: SECONDA POLE DELLA STAGIONE PER FILIPPI

20 giu : GP RACING SI PRESENTA A BRNO DA LEADER DELLA CLASSIFICA

20 giu : BRNO PREVIEW

20 giu : VALLELUNGA, GARA: TONI VILNDER ARCHIVIA IL SUO PRIMO SUCCESSO STAGIONALE

20 giu : VALLELUNGA, QUALIFICHE: POLE POSITION DI LUCA FILIPPI

20 giu : ADRIA, GARA: VITTORIA DI ALESSANDRO CIOMPI

20 giu : ADRIA, QUALIFICHE: VILANDER E' IL PRIMO POLEMAN DEL TROFEO F3000 ITALIA

CALENDARIO 2005 CAMPIONATO ITALIANO F3000

17 aprile 2005 

 Adria

08 maggio 2005 

 Vallelunga

05 giugno 2005 

 Brno

19 giugno 2005 

 Imola

03 luglio 2005 

 Mugello

24 luglio 2005 

 Magione

25 settembre 2005 

 Monza

23 ottobre 2005 

 Misano

CALENDARIO 2005 EURO 3000 CHAMPIONSHIP

Nessuna gara presente nel calendario per questo anno

Visualizza il calendario

GALLERIA FOTOGRAFICA

Ingrandisci Immagine Ingrandisci Immagine Ingrandisci Immagine Ingrandisci Immagine Ingrandisci Immagine Ingrandisci Immagine Ingrandisci Immagine Ingrandisci Immagine Ingrandisci Immagine Ingrandisci Immagine