EVENTI




Caricamento del calendario
in corso...


CATEGORIE

FORMULA UNO GP2 FIA GT1 WTCC GT OPEN WORLD SERIES F.RENAULT AUTO GP News Gallery Calendario Classifica RALLY ITALIA FERRARI CHALLENGE TROFEO GRANTURISMO MC C.I. SUPERSTARS CAMPIONATO ITALIANO GT C.I. TURISMO ENDURANCE C.I. PROTOTIPI C.I. VELOCITà MONTAGNA CLIO CUP ITALIA EUROCUP FR 2.0 FORMULA RENAULT 2.0 ITA C.I. FORMULA 3 C.I. FORMULA ABARTH FORMULA JUNIOR MONZA KARTING ALTRE CATEGORIE ARCHIVIO

INFORACE

Regolamenti CSAI Organi Competenti Brevetti e Licenze Consigli Utili

MEDIABOX

Links motorsport Comunicati Ferrari

SERVICES

Annunci Feed Rss News sul tuo sito

> HOME > NEWS AUTO GP


Archivio storico: 2005 | 2006 | 2007 | 2008 | 2009 | 2010 | 2011 | 2012

SEZIONI INTERNE: NEWS | GALLERY | CALENDARIO | CLASSIFICA

» A MAGIONE DOMINIO DEL VENEZUELANO PASTOR MALDONADO

Davanti ad una splendida cornice di pubblico, il venezuelano Pastor Maldonado (Sighinolfi Autoracing) ha dominato il sesto round del Trofeo Nazionale CSAI F3000, conducendo dalla partenza alla bandiera a scacchi, grazie ad un ritmo forsennato. Il pilota del Renault Driver Dévélopment (RDD) ha staccato di oltre 14” il finlandese della GP Racing Toni Vilander, autore di una battaglia serrata per tutti i trenta giri della gara con il cèco Jarek Janis (Ma-Con Charouz Junior Team).
Nella Classe Light, Glauco Solieri ha vestito i panni del dominatore, al debutto assoluto nel Trofeo. Il pilota de “I Motori di Carlotta” ha mantenuto le promesse della vigilia e si è regalato uno splendido successo davanti ad un grintoso Jerome D’Ambrosio (Euronova Racing) che è stato autore di una grande rimonta dopo essere partito dalla pit lane, a seguito dello spegnimento del motore alla bandiera verde del giro di ricognizione. L’ex kartista belga ha preceduto il vincitore – con tre gare d’anticipo – della Light Stefano Gattuso, ritardato da problemi al volante della sua Lola B99/50.

Cronaca:
Al via scatta benissimo dalla seconda fila il leader della classifica generale Luca Filippi, che si porta all’esterno di Maldonado alla curva Merzario. I due affrontano appaiati la curva e si toccano, con Filippi che è costretto all’esterno sulla parte sporca della pista e perde ben cinque posizioni, transitando settimo al primo giro. Alle spalle del venezuelano, Janis ha un’esitazione allo start ed alla prima curva è superato da Vilander, che si porta all’interno ed approfitta della confusione generata dal contatto tra Filippi e Maldonado. Alessandro Ciompi, a causa di un contatto con Jan Charouz – cui la direzione gara esporrà poi la bandiera bianco/nera – va dritto alla curva dei vecchi box ed è costretto al ritiro. Al primo giro Maldonado ha già oltre un secondo di vantaggio su Vilander e Janis, seguiti da Ricci, Engel, Charouz, Giammaria e Filippi. Il pilota del Fisichella Motor Sport è determinato a risalire la china e subito al terzo giro supera all’interno della curva dei vecchi box il pilota di Civitavecchia Giammaria, sorprendendolo all’interno con un sorpasso da manuale. In testa, Maldonado fa segnare tempi di assoluto rilievo, girando su un passo costantemente di 2/3 decimi più veloce di tutti i suoi avversari. Alle sue spalle c’è grande battaglia per la piazza d’onore tra Vilander e Janis, con il finlandese che controlla il cèco della Ma-Con Charouz, chiudendo ogni possibile varco. Il vantaggio del venezuelano aumenta giro dopo giro, grazie anche alla battaglia che si forma alle sue spalle tra Vilander e Janis e ad un quartetto composto da Ricci, Charouz, Filippi e Giammaria. Al diciannovesimo giro, Filippi è sopravanzato da Giammaria, che si riprende la sesta piazza alle spalle di Charouz. Al ventesimo passaggio, Raffaele Giammaria (BCN Competicion) supera anche il 18enne di Praga all’interno della curva dei vecchi box, con una staccata al limite. Anche Luca Filippi approfitta del varco creato dalla manovra di Giammaria e si porta al sesto posto. Dopo Maldonado, il 27enne di Civitavecchia è il più veloce in pista ed inizia ad insidiare anche Ricci per la quarta posizione. Al 26° giro, Pastor Maldonado conduce con 13”762 su Vilander, mentre Janis, incollato alle spalle del finlandese, precede di pochi decimi un gruppetto composto da Ricci (Astromega), Giammaria, Filippi, Charouz e Maro Engel (Durango Automotive). Più staccati, Giacomo Piccini (Sighinolfi Autoracing) e Juan Ignacio Càceres (GP Racing), mentre nella Classe Light Solieri guida davanti a Stefano Gattuso (Vanni Racing Team) e Jerome D’Ambrosio. A due giri dal termine, la pressione di Giammaria su Ricci si fa sempre più minacciosa, con il laziale che guadagna nella parte lenta della pista, mentre il piemontese sembra godere di una maggiore velocità di punta. Alla Esse Giammaria tenta un attacco su Ricci: le due monoposto entrano in contatto ed è Giacomo Ricci ad avere la peggio. Il piemontese va in testacoda e retrocede in ottava posizione, mentre Giammaria danneggia il flap dell’alettone anteriore sinistro. Il Direttore di gara espone a Giammaria la bandiera bianco-nera, con il romano che cerca di contenere gli attacchi di un arrembante Filippi. Sotto la bandiera a scacchi, Maldonado si aggiudica la prima vittoria nella serie con 14”915 di vantaggio su Vilander, che riesce a contenere gli ultimi attacchi di Janis, festeggiando così nel migliore dei modi il suo compleanno. Il pilota di Helsinki, infatti, compirà domani venticinque anni. Sul gradino più basso del podio Jarek Janis, davanti a Giammaria, Filippi e Charouz, che sarà però penalizzato di 25” dalla Direzione gara e retrocederà all’undicesimo posto, lasciando così la sesta piazza a Maro Engel. Glauco Solieri vince la Classe Light davanti a D’Ambrosio, che prevale su Gattuso.
In classifica generale, Filippi comanda con 46 punti davanti a Janis con 23 e Giacomo Ricci con 21 punti. Nella Light, Gattuso – vincitore del titolo con tre gare d’anticipo – consolida il suo primato davanti a Giuseppe Strano, mentre la classifica dei team è sempre guidata dal Fisichella Motor Sport.

Pastor Maldonado, P1: “Sono molto felice per la mia prima vittoria nel Trofeo. Sin dal mio debutto in campionato ho lavorato duramente con il team, con la determinazione di vincere. Nelle gare precedenti sono stato costantemente nei primi posti, ma questa vittoria ha un gusto speciale. In gara ho subito cercato di spingere a fondo, forzando il ritmo nelle prime tornate per avere un buon margine sugli avversari: sapevo che a Magione è difficilissimo superare e per questo al via mi sono tenuto all’interno per difendere la mia posizione. Ho avuto un’esitazione nel cambio marcia tra la prima e la seconda e per questo Filippi mi ha affiancato all’esterno della prima curva. Sono riuscito a mantenere la testa, anche se ci siamo toccati. Nella parte centrale della corsa ho cercato di risparmiare sia le gomme che i freni, controllando il distacco dei miei avversari. Sono davvero felice, anche perché so che in Venezuela sono molto seguito ed il campionato è molto conosciuto.”

Glauco Solieri, P1 Light: “Sono davvero felice di questa vittoria all’esordio nel Trofeo Nazionale CSAI F3000: è più di quanto mi aspettassi alla vigilia, anche se sapevo di poter ben figurare. Questo successo conferma la validità della mia scelta di passare dalla Pro 3000 Series al Trofeo Nazionale CSAI: ho avuto l’opportunità di provare maggiormente e, quindi, di prepararmi al meglio per la gara, riuscendo ad esprimere le mie qualità. Il mio programma prevede un impegno triennale nel campionato e questo rappresenta sicuramente il miglior inizio possibile. In gara, ho cercato di non prendere rischi quando mi sono trovato in testa, anche se avevo ancora un po’ di margine: ho lottato con Càceres che dispone di una Lola B02/50 e mi sono davvero divertito.”

Jarek Janis, P2: “Mi aspettavo qualcosa di più al termine delle qualifiche. Purtroppo, sono stato rallentato dal contatto alla prima curva tra Maldonado e Filippi e così Vilander mi ha potuto superare all’interno. Ho cercato di mettere sotto pressione Vilander, ma il finlandese non ha commesso errori e mi controllava dagli specchietti, chiudendo ogni possibile varco. Sono contento, comunque, di aver conquistato punti importanti per il campionato. Ora sono secondo e mi presento al prossimo appuntamento di Monza con l’intento di vincere. A Magione ho affrontato la pista per la prima volta nelle prove libere, mentre a Monza ho già corso nel 2003 nella F. 3000 Internazionale. Fortunatamente per me, i mie avversari diretti in classifica Ciompi e Ricci hanno subito una battuta d’arresto e quindi ora cercherò di consolidare il secondo posto in classifica e di insidiare la leadership di Filippi.”

Toni Vilander, P3: “Sono davvero soddisfatto del secondo posto, un risultato che ho voluto con grande determinazione. Ho lottato con Janis per tutta la gara e non è stato facile controllare i suoi attacchi. Mi sono trovato molto bene con il team GP Racing ed ora non vedo l’ora di correre a Monza.”

Così all'arrivo:

1. Pastor Maldonado – Sighinolfi – 30 giri in 33’36.305
2. Toni Vilander - GP Racing – a 14.915
3. Jarek Janis – a 15.190
4. Raffaele Giammaria – BCN – a 16.592
5. Luca Filippi - FMS – a 16.738
6. Maro Engel – Durango – 18.275
7. Giacomo Ricci – Astromega – a 25.942
8. Giacomo Piccini – Sighinolfi – a 35.344
9. Juan Caceres - GP Racing – a 42.001
10. Glauco Solieri - Motori di Carlotta – a 42.505
11. Jan Charouz – Ma Con – a 42.616
12. Jerome D'Ambrosio – Euronova – a 46.167
13. Stefano Gattuso - Vanni/Traini – a 1’05.257


PASTOR MALDONADO DOMINATED 6th ROUND OF F3000

A start-to-finish victory for the Renault Driver Dévélopment young talented driver Pastor Maldonado (Sighinolfi), who dominated the 6th round of Trofeo Nazionale CSAI F3000 at Magione (I) circuit. Maldonado took the pole position and the best race lap too, with a tremendous performance. The GP Racing driver Toni Vilander (GP Racing) took the second place on the podium ahead of the Czech Jarek Janis. The standings leader Luca Filippi (Fisichella Motor Sport) finished only fifth behind the 27-years old Raffaele Giammaria, after a very tough race. In the Light Class, Glauco Solieri (I Motori di Carlotta) conquered the first position at his championship debut. In front of thousands spectators, the F3000 drivers have been showing a great race, battling for all the 30 race laps. At the start, Filippi jumped very well form the second row on the grid and was able to attempt the lead of Maldonado at the first corner. The two drivers had a contact and Filippi lost five position, going back on the seventh place. Vilander took the second place in front of Janis. Alessandro Ciompi went out at the second corner, due to a contact caused by Jan Charouz who will be penalized by 25” penalty after the race. Maldonado scored some very fast laps and took a good advantage, lapping 2/3 tenths faster than all the other drivers. Behind the leader, Janis pushed very hard and tried to overtook Vilander, who defended well his position. After the top three positions, Ricci lead a group including Charouz, Giammaria and Filippi. Filippi passed Giammaria on the third lap, but the BCN Competicion driver was able to rejoin the sixth place after few laps. At the 20th lap, Giammaria attacked Charouz and passed the Ma-Con Charouz Czech driver at the second corner, taking the fifth position. Filippi overtook Charouz too and got pressure on Giammaria. In the front, Vilander and Giammaria was battling for the second position, while Maldonado was leading by 13”. At the 28th lap, Giammaria tried to overtake the forth position from Giacomo Ricci: Giammaria touched on the rear wheel the Astromega driver at the Esse corner and joined the forth place, while Ricci spun off and was forced to rejoin the track only in 8th place. Under the chequered flag, Maldonado took an impressed victory ahead of Vilander and Giammaria. Giammaria was forth ahead of Filippi, Maro Engel (Durango Automotive), Ricci and Piccini (Sighinolfi). In the general standings, Filippi leads with 46 points, Janis is second with 24 points and Giacomo Ricci third with 22 points.

Pastor Maldonado: “I am very happy for my first win in the Italian F3000 Trophy. Since my championship debut I have been working hard together with my Team in order to take this important result. At the start I tried to take a good advantage and to score many fast laps. In the central part of the race I lapped a good rhythm, preserving the tyres and brakes efficiency for the last stint. I am very happy because I know that many persons from Venezuela are looking at my performance in Europe and I would like to give them many of this kind of results.”

Jarek Janis “I was expecting more after the first row on the grid. At the start I was blocking by Filippi, who was trying to pass Maldonado at the first corner. So, Vilander overtook me in the internal side and after this I was not able to rejoin the second place. I tried everything, getting pressure to him, but Vilander did not make any mistake. Now, I am looking forward to racing next round at Monza circuit, because I know very well the track and I will do my best to take the victory.”

Toni Vilander: “I am extremely happy for the podium. After three disappointing races due to mechanical failure, this result is very good. I was very aggressive at the start and during the race I tried to defend my second place and to not do any mistake. I am very happy about my new team, GP Racing: I think we are going to work very well all together.” 

Data: 24 lug 2005 (21:00)


SOCIAL NETWORKS & LINK SHARING: FacebookDiggdel.icio.usTwitterMySpaceLiveGoogle BookmarksTechnoratiNetvibes

Voto: 2.6/5 (95 voti)

Diminuisci dimensione font Aumenta dimensione font      Stampa Aggiungi commento

ARCHIVIO NEWS 2005

17 dic : GP RACING CONFERMA LA SUA PARTECIPAZIONE AL NUOVO CAMPIONATO F3000 INTERNATIONAL SERIES

17 dic : GP RACING CON BONANOMI ABBASSA IL PROPRIO RECORD A VALENCIA

14 dic : SECONDO GIORNO DI PROVE A VALENCIA PER L’EURONOVA

13 dic : LE PROVE CONTINUANO: L’EURONOVA A VALENCIA

08 dic : UN ALTRO RECORD DELLA PISTA PER NOCERA E L’EURONOVA

05 dic : A BARCELLONA L’EURONOVA SEGNA IL RECORD DELLA PISTA

04 dic : AL MOTORSHOW S'IMPONE MARCO BONANOMI

27 nov : IL 3 DICEMBRE ULTIMA SFIDA AL MOTORSHOW

21 nov : TEST A VALLELUNGA PER LA F3000 E LA F3

07 nov : UN SPETTACOLO A TERMOLI CON EURONOVA E DI CIENZO

23 ott : MISANO, GARA: FISICHELLA PREMIA IL VINCITORE JANIS

22 ott : MISANO, QUALIFICA 2: L'ULTIMA POLE STAGIONALE E' DI JAREK JANIS

22 ott : MISANO, QUALIFICA 1: FILIPPI IN POLE PROVVISORIA

21 ott : MISANO, PROVE LIBERE: JANIS E RICCI I PIU' VELOCI

26 set : TEST IN GP2 PER LUCA FILIPPI

25 set : MONZA, GARA: LUCA FILIPPI CAMPIONE IN GARA E IN CAMPIONATO

24 set : MONZA,QUALIFICA 2: JANIS IN POLE, FILIPPI IN PRIMA FILA

24 set : MONZA,QUALIFICA 1: JANIS IPOTECA LA POLE

23 set : JANIS PROTAGONISTA DELLE LIBERE A MONZA

22 set : GP RACING SI PREPARA PER LA TRASFERTA DI MONZA

24 lug : A MAGIONE DOMINIO DEL VENEZUELANO PASTOR MALDONADO

23 lug : MAGIONE, QUALIFICA 1: POLE PROVVISORIA DI MALDONADO

23 lug : EURONOVA A MAGIONE PER LA GARA DI F3000

22 lug : MAGIONE: I RISULTATI DELLE PROVE LIBERE

22 lug : MAGIONE PREVIEW

21 lug : ACCORDO RAGGIUNTO TRA GP RACING E TONI VILANDER

03 lug : MUGELLO, GARA: FILIPPI CONQUISTA UN’ALTRA VITTORIA

02 lug : CONFERMA DEL CALENDARIO 2005

02 lug : MUGELLO, QUALIFICHE 2 :LUCA FILIPPI CONSERVA LA POLE

02 lug : MUGELLO, QUALIFICHE 1: LUCA FILIPPI ANCORA IN TESTA

01 lug : PROVE LIBERE AL MUGELLO. CIOMPI IL PIU' VELOCE

20 giu : IMOLA, GARA: UN ALTRO SUCCESSO PER LUCA FILIPPI

20 giu : KRISTIAN GHEDINA OSPITE AD IMOLA DEL TROFEO F. 3000 ITALIA

20 giu : IMOLA, QUAL.2: LUCA FILIPPI CONSERVA LA POLE POSITION

20 giu : IMOLA: FILIPPI SVETTA NELLA 1°SESSIONE DI QUALIFICHE

20 giu : IMOLA: IL DUO DEL FISICHELLA MS IN TESTA NELLE LIBERE

20 giu : FABRIZIO DEL MONTE LASCIA IL F3000 ITALIA

20 giu : RECORD DI ISCRITTI AD IMOLA

20 giu : BRNO, GARA: LUCA FILIPPI SI AGGIUDICA LA TERZA GARA DELLA F3000 ITALIA

20 giu : BRNO, QUALIFICHE: SECONDA POLE DELLA STAGIONE PER FILIPPI

20 giu : GP RACING SI PRESENTA A BRNO DA LEADER DELLA CLASSIFICA

20 giu : BRNO PREVIEW

20 giu : VALLELUNGA, GARA: TONI VILNDER ARCHIVIA IL SUO PRIMO SUCCESSO STAGIONALE

20 giu : VALLELUNGA, QUALIFICHE: POLE POSITION DI LUCA FILIPPI

20 giu : ADRIA, GARA: VITTORIA DI ALESSANDRO CIOMPI

20 giu : ADRIA, QUALIFICHE: VILANDER E' IL PRIMO POLEMAN DEL TROFEO F3000 ITALIA

CALENDARIO 2005 CAMPIONATO ITALIANO F3000

17 aprile 2005 

 Adria

08 maggio 2005 

 Vallelunga

05 giugno 2005 

 Brno

19 giugno 2005 

 Imola

03 luglio 2005 

 Mugello

24 luglio 2005 

 Magione

25 settembre 2005 

 Monza

23 ottobre 2005 

 Misano

CALENDARIO 2005 EURO 3000 CHAMPIONSHIP

Nessuna gara presente nel calendario per questo anno

Visualizza il calendario

GALLERIA FOTOGRAFICA

Ingrandisci Immagine Ingrandisci Immagine Ingrandisci Immagine Ingrandisci Immagine Ingrandisci Immagine Ingrandisci Immagine Ingrandisci Immagine Ingrandisci Immagine Ingrandisci Immagine Ingrandisci Immagine