EVENTI




Caricamento del calendario
in corso...


CATEGORIE

FORMULA UNO GP2 FIA GT1 WTCC GT OPEN WORLD SERIES F.RENAULT AUTO GP News Gallery Calendario Classifica RALLY ITALIA FERRARI CHALLENGE TROFEO GRANTURISMO MC C.I. SUPERSTARS CAMPIONATO ITALIANO GT C.I. TURISMO ENDURANCE C.I. PROTOTIPI C.I. VELOCITà MONTAGNA CLIO CUP ITALIA EUROCUP FR 2.0 FORMULA RENAULT 2.0 ITA C.I. FORMULA 3 C.I. FORMULA ABARTH FORMULA JUNIOR MONZA KARTING ALTRE CATEGORIE ARCHIVIO

INFORACE

Regolamenti CSAI Organi Competenti Brevetti e Licenze Consigli Utili

MEDIABOX

Links motorsport Comunicati Ferrari

SERVICES

Annunci Feed Rss News sul tuo sito

> HOME > NEWS AUTO GP


Archivio storico: 2005 | 2006 | 2007 | 2008 | 2009 | 2010 | 2011 | 2012

SEZIONI INTERNE: NEWS | GALLERY | CALENDARIO | CLASSIFICA

» VALLELUNGA - VINCONO BONANOMI E ONIDI, FMSI E' IL TEAM CAMPIONE

È Marco Bonanomi il primo re di Roma della Euroseries 3000 by PartyPoker Racing 2009. Il pilota di Lecco si è aggiudicato infatti la prima delle due gare di Vallelunga.

Una vittoria costruita al via, quando Marco si è avviato benissimo sfilando Fabrizio Crestani, partito a rilento, e mettendosi sulla coda di Will Bratt, autore di un buono scatto che, però, non è stato sufficiente a metterlo al sicuro dall'attacco dell'italiano. Bonanomi ha portato l'affondo all'entrata dei Cimini, sfilando all'interno e prendendo la testa.
Dietro di loro fasi concitate, con Crestani che è stato passato da Fabio Onidi e Rodolfo Gonzalez: il venezuelano è partito molto bene ma è entrato in contatto con lo stesso Onidi danneggiando la vettura e sfilando all'ultimo posto.
Il contatto ha gettato un po' di scompiglio dividendo di fatto il gruppo in due: Bonanomi, Bratt e Onidi davanti e poi, staccati di circa 4”, Crestani, Ben Hanley, Juan Carlos Sistos, Francesco Dracone e Gonzalez.
Da lì è iniziata una gara molto tattica, con i tre piloti di testa staccati di circa mezzo secondo l'uno dall'altro e autori di tempi fotocopia. Dietro, invece, Crestani doveva vedersela con un Hanley aggressivo, staccato di soli pochi decimi. È stata proprio la lotta tra l'alfiere del team TP Formula e quello del team Costa Rica la più emozionante di questa prima fase di gara, un duello che alla fine ha visto Crestani avere la meglio. Girando sui tempi dei primi, come aveva saputo fare del resto per tutto il weekend, Fabrizio ha progressivamente staccato l'inglese assicurandosi la quarta piazza.

In testa alla corsa Bonanomi ha iniziato ad alzare il ritmo al nono giro, prendendo progressivamente vantaggio su Bratt e portando il gap a 1”5. Questo mentre Onidi, rallentato dal deterioramento delle gomme, ha lentamente perso contatto. Bratt ha aspettato gli ultimi cinque giri per mettere in atto il forcing finale, che gli è valso il giro più veloce (e il punto addizionale che ne consegue) e gli ha permesso di portarsi fino a mezzo secondo da Bonanomi, senza però riuscire ad attaccarlo. I due hanno così chiuso nell'ordine davanti a Onidi, Crestani, Hanley, Sistos, Dracone e Gonzales, un 'ordine di classifica che sancisce anche la vittoria della Fisichella Motorsport International nella classifica a squadre.

Con 112 punti il team FMSI ha 48 lunghezze di vantaggio sulla scuderia EmiliodeVillota.com, un gap incolmabile con tre gare alla fine.

Marco Bonanomi: “Sono molto contento della partenza, sono scattato davvero bene e ho sfilato senza problemi Crestani. Poi il sorpasso a Bratt all'entrata dei cimini è stato pulito e senza problemi. Alla fine ho dovuto un po' rallentare per problemi di pescaggio della benzina, ma è stato solo un piccolo inconveniente”.

Will Bratt: “Mi dispiace, perchè se fossi riuscito a rimanere davanti avrei potuto vincere. La mia partenza, però, è stata solo buona mentre quella di Marco è stata ottima, la differenza l'ha fatta quello. Poi ai Cimini non ho chiuso perché pensavo fosse troppo lontano per passarmi, ma sbagliavo. Comunque con pole e giro veloce fanno 10 punti, va bene per il campionato”.

Fabio Onidi: “Sono partito bene, ho passato Crestani ma poi Gonzalez mi è venuto addosso da dietro, per fortuna senza danni per la mia macchina. Pensavo di poter fare una gara più aggressiva ma da metà in poi le gomme si sono deteriorate e avevo troppo sovrasterzo, per cui ho pensato a mantenere il terzo posto per il campionato”.

L’ordine di arrivo di Gara 1:

1. Marco Bonanomi (FMSI) 18 giri in 25’52”545, media 170,499 km/h
2. Will Bratt (EmiliodeVillota.com Motorsport) + 0”574
3. Fabio Onidi (FMSI) + 4”749
4. Fabrizio Crestani (TP Formula) + 7”168
5. Ben Hanley (Team Costa Rica) + 10”788
6. Juan Carlos Sistos (Team Costa Rica) + 28”162
7. Francesco Dracone (Emmebi Motorsport) + 36”777
8. Rodolfo Gonzalez (FMSI) + 54”217

Giro più veloce: il 13. di Will Bratt in 1’25”551, media 171,897 km/h.

GARA 2

La vittoria gli mancava dal primo round di Portimão, ma Fabio Onidi l'ha ritrovata nel migliore dei modi. Nella seconda gara del weekend romano della Euroseries 3000 by PartyPoker Racing il pilota milanese ha condotto una tattica di gara aggressiva ma intelligente allo stesso tempo, che gli ha permesso di vincere e presentarsi all'evento finale del campionato, che verrà tenuto a Monza il 18 ottobre, in testa alla classifica.
Al via Onidi partiva sesto in virtù della griglia invertita, ma non ha azzeccato la partenza facendo slittare troppo le gomme e ritrovandosi ultimo, mentre davanti Rodolfo Gonzalez scattava bene davanti a Francesco Dracone e Juan Carlos Sistos.
È stata proprio la griglia invertita il fattore che ha scatenato le prime emozioni della gara: Marco Bonanomi, partito bene, è stato frenato da un'esitazione di Sistos davanti a lui e Ben Hanley e Onidi ne hanno approfittato per passarlo. I due hanno scalato la classifica praticamente in coppia infilando Bratt, rallentato da una frenata anticipata di Dracone. Hanley è riuscito a sopravanzare immediatamente anche Fabrizio Crestani, mentre Onidi è rimasto alle spalle del pilota della TP Formula.

Con Gonzalez che ha approfittato della bagarre per prendere qualche secondo di vantaggio la gara è andata avanti senza scossoni fino al settimo passaggio quando la pioggia, fino a quel momento leggerissima, si è fatta più intensa. Dracone e Crestani sono rientrati subito ai box per cambiare gli pneumatici, Bonanomi ha aspettato il giro seguente. La scelta non ha pagato perché il meteo si è stabilizzato e la quantità di acqua sulla pista ha reso equivalenti le prestazioni tra slick e gomme intagliate. Con due dei contendenti al titolo fuori dai giochi per la vittoria, Onidi e Bratt si sono visti fare un altro involontario regalo da Ben Hanley, che ha dovuto ritirarsi all'11° passaggio per un guasto a un sensore del cambio quando era secondo. La piazza d'onore è stata così guadagnata da Onidi, che sulla pista bagnata ha iniziato a recuperare sul leader Gonzalez. Il distacco è calato inesorabilmente, da 3”6 a 2”5 al 13° giro, a 1”7 alla tornata seguente fino ad arrivare a meno di mezzo secondo quando mancavano ancora 4 tornate alla fine.

Al giro 20 un Gonzalez che sentiva il fiato del rivale sul collo ha fatto un piccolo errore allargando la traiettoria al Tornantino; Onidi ne ha approfittato per prendere l'interno e completare il sorpasso all'ingresso della esse. Fabio ha aumentato subito il proprio vantaggio e ha viaggiato senza ostacoli verso la vittoria davanti a Gonzalez e a Bratt.
Ai piedi del podio Sistos, al miglior risultato in campionato grazie a una gara consistente e senza errori, davanti a Crestani, Bonanomi e Dracone.
Con questo risultato a Monza saranno quattro i piloti in lotta per il titolo, raccolti in 13 lunghezze con 19 punti ancora da assegnare.

Fabio Onidi: “Contrariamente al solito sono partito male ma ho recuperato posizioni in fretta trovandomi quasi subito secondo. Ho pensato a cambiare le gomme ma poi ho deciso di fare la gara su Gonzalez e Bratt, per cui sono rimasto con le slick. Sono contento perché sul bagnato è il pilota a fare la differenza, vincere significa molto in queste condizioni”.

Rodolfo Gonzalez: “Sarebbe stato bello vincere e mi dispiace molto per quel piccolo errore, ma la realtà è che non avevamo il passo gara di Onidi, per cui il risultato è giusto”.

Will Bratt: “Va bene per il campionato, ma alla luce di questo risultato mi dispiace ancora di più di non aver vinto Gara 1. In gara due sono stato penalizzato dall'assetto troppo rigido, che ha reso la macchina scivolosa sul bagnato”.

L’ordine di arrivo di Gara 2:

1.Fabio Onidi (FMSI) 23 giri in 35’09”163, media 160,365 km/h
2.Rodolfo Gonzalez (FMSI) + 1”133
3.Will Bratt (EmiliodeVillota.com Motorsport) + 3”703
4.Juan Carlos Sistos (Team Costa Rica) + 43”467
5.Fabrizio Crestani (TP Formula) + 52”432
6.Marco Bonanomi (FMSI) + 1'23”384
7.Francesco Dracone (Emmebi Motorsport) + 1 giro

Giro più veloce: il 5. di Fabrizio Crestani in 1’26”641, media 169,734 km/h.

Classifica piloti: 1. Onidi 61 punti; 2. Bonanomi 58; 3. Bratt 55; 4. Crestani 49; 5. Gonzalez 31; 6. Hanley 22; 7. Sistos 14; 8. Piscopo 11; 9. Maldonado 10; 10. Dracone 9; 11. Piccione 8; 12. Bamber 8; 13 Herck 6; 14. Puglisi 6; 15. Nunes 5; 16. Rodriguez 1; 17. Dalle Stelle 1.

Classifica team: 1. Fisichella Motorsport International 123 punti; 2. EmiliodeVillota.com 68; 3. TP Formula 52; 4. Team Costa Rica 27; 5. Bull Racing 21; 6. Emmebi Motorsport 20; 7. Lazarus 12; 8. Teamcraft 10; 9. Durango 6.

Data: 20 set 2009 (22:59)


SOCIAL NETWORKS & LINK SHARING: FacebookDiggdel.icio.usTwitterMySpaceLiveGoogle BookmarksTechnoratiNetvibes

Voto: 2.6/5 (94 voti)

Diminuisci dimensione font Aumenta dimensione font      Stampa Aggiungi commento

ARCHIVIO NEWS 2009

21 dic : IL CALENDARIO UFFICIALE DEL CAMPIONATO AUTO GP

14 dic : AUTO GP - SUPERNOVA CONFERMA LA PARTECIPAZIONE AL CAMPIONATO

11 dic : IL TEAM DAMS CONFERMA LA PARTECIPAZIONE AL CAMPIONATO AUTO GP

13 nov : OMBRA CONFERMA L'IMPEGNO IN AUTOGP

18 ott : MONZA - WILL BRATT E' CAMPIONE E SI PREPARA ALLA STAGIONE IN GP2 ASIA

17 ott : MONZA - BRATT S'IMPONE IN GARA 1 E CONQUISTA LA VETTA DELLA CLASSIFICA GENERALE

15 ott : A MONZA LA BATTAGLIA FINALE, INTANTO SI LAVORA PER IL 2010

20 set : VALLELUNGA - VINCONO BONANOMI E ONIDI, FMSI E' IL TEAM CAMPIONE

19 set : VALLELUNGA - SECONDA POLE STAGIONALE PER WILL BRATT

14 set : VALENCIA - NUOVO SUCCESSO DI WILL BRATT IN GARA 3

13 set : VALENCIA - IL LECCHESE BONANOMI TRIONFA IN GARA 2

12 set : VALENCIA - WILL BRATT S'IMPONE IN GARA 1

12 set : BRATT E BONANOMI SONO I POLEMEN DI VALENCIA

04 set : INTERVISTA A FABIO ONIDI

25 lug : PROGRAMMATE TRE GARE A VALENCIA IL 12 E 13 SETTEMBRE

23 lug : LA EUROSERIES 3000 ANNULLA L’EVENTO DI DONINGTON

18 mag : PORTIMAO - MALDONADO E ONIDI SONO I VINCITORI DEL PRIMO ROUND STAGIONALE

14 mag : A PORTIMAO PARTE LA NUOVA STAGIONE DELL'EUROSERIES

16 feb : LA NUOVA LOLA B0552

11 feb : IL CALENDARIO 2009 E LE NOVITA' DELLA NUOVA STAGIONE

CALENDARIO 2009 CAMPIONATO ITALIANO F3000

Nessuna gara presente nel calendario per questo anno

CALENDARIO 2009 EURO 3000 CHAMPIONSHIP

17 maggio 2009 

 Portimao (POR)

28 giugno 2009 

 Magny-Cours (FRA)

22 agosto 2009 

 Zolder (BEL)

13 settembre 2009 

 Valencia (SPA)

20 settembre 2009 

 Vallelunga (ITA)

18 ottobre 2009 

 Monza (ITA)

Visualizza il calendario

GALLERIA FOTOGRAFICA

Ingrandisci Immagine Ingrandisci Immagine Ingrandisci Immagine Ingrandisci Immagine Ingrandisci Immagine Ingrandisci Immagine Ingrandisci Immagine Ingrandisci Immagine Ingrandisci Immagine Ingrandisci Immagine