Stampa | Chiudi

» BAHRAIN - VALSECCHI DA' SPETTACOLO - DOPPIA VITTORIA A SAKHIR

Due vittorie, pole position, giro veloce per Davide Valsecchi in Bahrain: un vero trionfo, quello del pilota italiano in forza al team DAMS durante il secondo round della GP2 Series. Alla soddisfazione della squadra francese si aggiunge l'esaltante prestazione di Felipe Nasr nella Gara Sprint, risalito dalla 26^ alla 6^ posizione.

Già dominatore nelle prove libere (più di 6 decimi di vantaggio sul secondo) Davide Valsecchi si è riconfermato al top con la seconda pole consecutiva. Grazie ad una buona partenza, l'italiano ha conquistato il suo primo successo della stagione mantenendo sempre il controllo e nervi saldi, anche dopo l'entrata in pista della safety car. Oggi poi, è riuscito nell'impresa - piuttosto rara in GP2 - di vincere anche Gara 2, grazie ad una rimonta dall'ottava posizione, prestando molta attenzione all'usura delle gomme, e riuscendo a superare all'ultimo giro Esteban Gutierrez (Lotus), già sul terzo gradino del podio in Gara 1.
Valsecchi è ora in testa al campionato con 13 punti di vantaggio su Luis Razia (Arden), secondo in Gara 1 e quarto nella gara di oggi.

Jean-Paul Driot, Dams team boss: "Sono felice per tutta la squadra a cui faccio le mie congratulazioni. Una doppia vittoria in un week-end è cosa rarissima in questo campionato, tutti hanno lavorato al meglio. Ora restiamo concentrati, siamo solo all'inizio della stagione e abbiamo a che fare con avversari di alto livello."

Davide Valsecchi: "E' il più bel week-end della mia carriera! Voglio dire grazie al mio team che mi ha messo a disposizione una vettura fantastica e che ha fatto un pit-stop perfetto. Con il Team Dams posso lottare con i migliori, dobbiamo continuare così."

Così all'arrivo di Gara 1:

1. Davide Valsecchi - DAMS 59'31.115  
2. Luiz Razia - Arden + 7.770
3. Esteban Gutierrez - Lotus + 13.528
4. Max Chilton - Carlin + 14.088
5. James Calado - Lotus + 16.278
6. Tom Dillmann - Rapax + 16.559
7. Fabio Leimer - Racing Engineering + 17.243
8. Fabio Onidi - Coloni + 28.109
9. Rio Haryanto - Carlin + 32.846
10. Brendon Hartley - Ocean + 36.093
11. Stephane Richelmi - Trident + 37.377
12. Julian Leal - Trident + 38.677
13. Marcus Ericsson - iSport + 40.627
14. Fabrizio Crestani - Lazarus + 41.009
15. Rodolfo Gonzalez - Caterham + 44.028
16. Simon Trummer - Arden + 44.552
17. Ricardo Teixeira - Rapax + 47.776
18. Giancarlo Serenelli - Lazarus + 52.464
 Non classificati
Dani Clos - Addax 30 laps 
Nigel Melker - Ocean 30 laps 
Nathanael Berthon - Racing Engineering 29 laps 
Johnny Cecotto - Addax 16 laps 
Felipe Nasr - DAMS 16 laps 
Giedo van der Garde - Caterham 16 laps 
Stefano Coletti - Coloni 2 laps 
Jolyon Palmer - iSport 0 laps

Così all'arrivo di Gara 2:

1. Davide Valsecchi - DAMS 39'22.363
2. Esteban Gutierrez - Lotus + 0.399
3. James Calado - Lotus + 10.617
4. Luiz Razia - Arden + 12.463
5. Max Chilton - Carlin + 13.573
6. Felipe Nasr - DAMS + 15.414
7. Jolyon Palmer - iSport + 22.950
8. Simon Trummer - Arden + 30.425
9. Giedo van der Garde - Caterham + 31.976
10. Tom Dillmann - Rapax + 32.545
11. Dani Clos - Addax + 32.632
12. Fabio Leimer - Racing Engineering + 32.856
13. Ricardo Teixeira - Rapax + 36.275
14. Fabio Onidi - Coloni + 36.477
15. Rio Haryanto - Carlin + 39.988
16. Marcus Ericsson - iSport + 40.386
17. Julian Leal - Trident + 47.410
18. Nigel Melker - Ocean + 56.196
19. Fabrizio Crestani - Lazarus + 59.488
20. Rodolfo Gonzalez - Caterham + 1'52.968
21. Giancarlo Serenelli - Lazarus + 1'53.295
22. Johnny Cecotto - Addax + 1 lap 
23. Stefano Coletti - Coloni + 2 laps  
Non classificati 
Nathanael Berthon - Racing Engineering 15 laps 
Brendon Hartley - Ocean 2 laps 
Stephane Richelmi -Trident 0 laps

Data: 22 apr 2012 (15:06)