EVENTI




Caricamento del calendario
in corso...


CATEGORIE

FORMULA UNO GP2 News Gallery Calendario Classifica FIA GT1 WTCC GT OPEN WORLD SERIES F.RENAULT AUTO GP RALLY ITALIA FERRARI CHALLENGE TROFEO GRANTURISMO MC C.I. SUPERSTARS CAMPIONATO ITALIANO GT C.I. TURISMO ENDURANCE C.I. PROTOTIPI C.I. VELOCITà MONTAGNA CLIO CUP ITALIA EUROCUP FR 2.0 FORMULA RENAULT 2.0 ITA C.I. FORMULA 3 C.I. FORMULA ABARTH FORMULA JUNIOR MONZA KARTING ALTRE CATEGORIE ARCHIVIO

INFORACE

Regolamenti CSAI Organi Competenti Brevetti e Licenze Consigli Utili

MEDIABOX

Links motorsport Comunicati Ferrari

SERVICES

Annunci Feed Rss News sul tuo sito

> HOME > NEWS GP2


Archivio storico: 2006 | 2007 | 2008 | 2009 | 2010 | 2011 | 2012

SEZIONI INTERNE: NEWS | GALLERY | CALENDARIO | CLASSIFICA

» NURBURGRING - LUCA FILIPPI E ROMAIN GROSJEAN SI ALTERNANO SUL GRADINO PIU' ALTO DEL PODIO

Inno italiano per Luca Filippi e inno francese per il leader di campionato Romain Grosjean: si è concluso così il sesto appuntamento stagionale della serie cadetta, impegnata sul circuito del Nurburgring in concomitanza con il GP di Formula 1. Il pilota della Scuderia Coloni ha primeggiato nella prima corsa, disputata sabato pomeriggio, tagliando per primo il traguardo davanti a Charles Pic (Barwa Addax) e Romain Grosjean. Quest'ultimo si è imposto invece in Gara 2, rafforzando la sua leadership in campionato. Secondo in Gara 2 il pupillo della Scuderia Ferrari Jules Bianchi, davanti a Luca Filippi, di nuovo a podio.

Comunicato Stampa Coloni Gara 1

Una vittoria perentoria, mai in dubbio e frutto di un lavoro straordinario di tutta la squadra, dal pilota al muretto box fino ai meccanici che hanno effettuato il pit-stop. Scuderia Coloni al Nürburgring ha festeggiato così, con un grande successo nella Feature Race, il rientro di Luca Filippi nel team e la 100esima gara del pilota piemontese in GP2.

Filippi partiva dalla seconda piazza in griglia dopo la già ottima qualifica di ieri e al via ha mantenuto la posizione, accodandosi al poleman Pic e seguendolo nei primi cinque giri, caratterizzati dall’ingresso in pista della Safety-Car per un contatto nelle retrovie. Alla ripartenza il pilota piemontese ha mantenuto la seconda piazza, aspettando l’inizio delle soste ai box per mettere in atto il capolavoro strategico concordato con la squadra: Luca si è fermato un giro più tardi rispetto ai rivali diretti Pic e Grosjean, e ha sfruttato quella tornata supplementare per spingere al massimo, annullando il secondo di vantaggio che il francese della Addax aveva su di lui. A quel punto ha affidato il proprio destino ai meccanici del team che non lo hanno deluso, eseguendo un pit-stop perfetto e velocissimo che ha permesso a Filippi di rientrare in pista davanti a tutti, con un vantaggio di appena mezzo secondo!

A quel punto mancavano sedici giri alla fine della gara, e Filippi ha recitato il secondo atto di una prestazione perfetta. Nelle prime tornate ha badato a scaldare gli pneumatici Pirelli al meglio e poi ha iniziato a martellare un ritmo inarrivabile per tutti. Il vantaggio di Luca è cresciuto progressivamente, anche perché il piemontese ha fatto registrare a più riprese il giro più veloce della gara, che alla fine ha fissato in 1’42”696. Il gap su Pic ha toccato i 2” al 25° giro, è arrivato a 4” alla tornata 29 e a fine gara è stato di 5”5, a prova di un passo gara che nessuno poteva eguagliare e che ha regalato a Scuderia Coloni non solo l’ottavo, graditissimo, successo della sua storia in GP2, ma anche 11 punti importantissimi per la classifica.

12° posto finale, invece, per Michael Herck. Il pilota rumeno, che partiva dalla 16esima piazza, ha avuto una prima parte di gara difficile che lo ha visto scendere fino al 23° posto dopo il pit-stop, ma nella seconda metà della gara ha sfruttato al meglio la vettura mettendo a segno una rimonta notevole che lo ha portato a tagliare il traguardo in 12esima posizione.

Paolo Coloni: “Credo che ci sia poco da dire di fronte a una gara in cui abbiamo avuto il pilota migliore, la macchina migliore, la miglior strategia e i migliori meccanici al pit-stop. C’è solo da ringraziare tutti per l’ottimo lavoro svolto e per aver colto un risultato che concretizza anche tutto quel lavoro di sviluppo che abbiamo iniziato nei mesi scorsi prima con Davide Rigon e poi con Kevin Ceccon, sia in pista che in sede lavorando al simulatore. Meritano un grazie anche loro, così come uno enorme lo merita Luca: è stato strepitoso e semplicemente imprendibile per tutti mettendo in atto senza difficoltà la strategia che avevamo deciso prima della gara. Mi fa anche piacere che la vittoria sia arrivata al Nürburgring, una delle poche piste su cui non avevamo ancora vinto con la GP2. Grazie a tutti i ragazzi del team, davvero”.  

Luca Filippi: “Davvero non c’era modo migliore per festeggiare la mia 100esima gara in GP2 e ringraziare Paolo Coloni per la fiducia che mi ha dato. Avevo una macchina fantastica, una delle migliori che abbia mai guidato in GP2, e la strategia ha funzionato alla perfezione: all’inizio ho semplicemente controllato, spingendo solo quando si è aperta la finestra dei pit-stop per annullare il vantaggio di Pic. Quando lui si è fermato ho spinto al massimo ed è uscito un giro davvero velocissimo, e quando ho visto che i ragazzi al box hanno fatto un lavoro fantastico ero certo che sarei uscito davanti. Da lì in poi mi sono sentito come uno che si avvicina passo dopo passo a un qualcosa che attendeva da tempo…Dopo il pit-stop ho evitato di spingere sulle Pirelli quando erano fredde perché così il pneumatico perde prestazione in fretta, ma una volta scaldate le gomme ho spinto forte ed è stato fantastico sentire il team che giro dopo giro mi diceva che il vantaggio aumentava. Tornare a vincere è un’emozione bellissima, voglio davvero ringraziare tutti quelli che lo hanno reso possibile”.

Comunicato stampa DAMS Gara 2

Romain Grosjean and DAMS make the break!
DAMS and its team leader had a very fruitful weekend in Germany. A victory and a podium finish enabled them to make the break in the championship (Grosjean is now 18 points in front of Van der Garde). The fact that their main rivals had a poor weekend was also a help.

Romain Grosjean already had a pretty successful race on Saturday. He started from third on the grid and lost a place to Bianchi at the start. After that a very consistent performance allied to a superb pit stop put him back on the third step of the podium. Pal Varhaug's race ended after only a few metres in a collision with Mirocha.

On Sunday, the start was given on a damp track and Grosjean, made a cautious start from sixth place. He then pulled back places very quickly helped by mistakes made by his direct rivals, Sam Bird and Guido Van der Garde. The race boiled down to a three-handed scrap between the DAMS driver, Bianchi and Filippi. After changing from rain tyres to slicks they were running wheel-to-wheel. On the second last lap, Grosjean took advantage of a slight error by Bianchi in the last chicane to take the lead and score his fourth win of the season - a stunning performance. DAMS's new Norwegian recruit drove a hard-charging race, and got as high as seventh at one moment but fell back down the order after his tyres went off.

Loïc David, General Manager: "A big bravo to the whole team, in particular for Sunday's victory. We had a good first race helped by a clever, well-executed strategy. On Sunday, the car was well set up, which wasn't obvious in the changing conditions. And of course, Romain's talent and race craft made the difference!"

Romain Grosjean: "This victory feels really good! Yesterday, if I‘d started from pole, which was possible, we could have won. Today it was just sheer pleasure. It was very close at the end, but when I saw the opening in the chicane I went for it! My thanks to the whole team who did a super job. We've opened up a lead in the championship, and we have to continue the good work in Hungary before the August holiday break."

La serie cadetta tornerà in pista sul circuito ungherese di Budapest nel prossimo fine settimana, sempre in concomitanza con una nuova tappa - l’undicesima –del Campionato del Mondo di Formula 1.

Così all'arrivo di Gara 1(primi 10):

1. Luca Filippi - Coloni - in 1h01:06.975
2. Charles Pic - Barwa Addax - a 5.558
3. Romain Grosjean - DAMS - a 6.877
4. Jules Bianchi - Lotus ART - a 33.491
5. Marcus Ericsson - iSport - a 37.716
6. Giedo van der Garde - Barwa Addax - a 41.146
7. Dani Clos - Racing Engin. - a 45.977
8. Sam Bird - iSport . - a 46.461
9. Fabio Leimer - Rapax - a 47.075
10. Rodolfo Gonzalez - Trident - a 48.452

Così all'arrivo di Gara 2 (primi 10):

1. Romain Grosjean - DAMS - in  45:09.296
2. Jules Bianchi - Lotus ART - a 1.569
3. Luca Filippi - Coloni - a 7.768
4. Christian Vietoris - Racing Engin. - a 14.388
5. Adam Carroll - Super Nova - a 24.962
6. Max Chilton - Carlin - a 42.102
7. Sam Bird - iSport - a 42.428
8. Fabio Leimer - Rapax - a 45.561
9. Julián Leal - Rapax - a 1:04.044
10. Michael Herck - Coloni - a 1:05.990

Data: 24 lug 2011 (18:32)


SOCIAL NETWORKS & LINK SHARING: FacebookDiggdel.icio.usTwitterMySpaceLiveGoogle BookmarksTechnoratiNetvibes

Voto: 2.7/5 (74 voti)

Diminuisci dimensione font Aumenta dimensione font      Stampa Aggiungi commento

ARCHIVIO NEWS 2011

11 set : MONZA - LUCA FILIPPI E LA SCUDERIA COLONI FESTEGGIANO IL TITOLO DI VICE CAMPIONE

11 set :

31 lug : BUDAPEST - GROSJEAN E COLETTI SI SPARTISCONO LE VITTORIE

24 lug : NURBURGRING - LUCA FILIPPI E ROMAIN GROSJEAN SI ALTERNANO SUL GRADINO PIU' ALTO DEL PODIO

10 lug : SILVERSTONE - BIANCHI VINCE GARA 1, GROSJEAN CONFERMA LA SUA LEADERSHIP IN GARA 2

28 mag : MONACO - VALSECCHI E PIC PROTAGONISTI DELLE GARE DEL PRINCIPATO

14 mag : DAVIDE RIGON RIENTRA IN ITALIA

08 mag : ISTANBUL - COLETTI CENTRA IL SUCCESSO IN GARA 2, BRUTTO INCIDENTE PER RIGON

07 mag : ISTANBUL - GROSJEAN VINCE LA GARA D'ESORDIO STAGIONALE

07 mag : ISTANBUL - GROSJEAN FIRMA LA PRIMA POLE DELLA STAGIONE

30 apr : COLONI CONFERMA L'INGAGGIO DI DAVIDE RIGON

06 apr : TEST POSITIVI ASILVERSTONE PER LA SCUDERIA COLONI

25 mar : ASIA SERIES - GROSJEAN E DAMS INCORONATI CAMPIONI A IMOLA

19 mar : ASIA SERIES - GROSJEAN IN POLE POSITION A IMOLA

15 feb : JULES BIANCHI LEADER DOPO IL ROUND DI ABU DHABI

17 gen : LA SCUDERIA COLONI INGAGGIA JAMES JAKES

CALENDARIO 2011

08 maggio 2011 

 Istanbul

22 maggio 2011 

 Barcellona

28 maggio 2011 

 Monaco

26 giugno 2011 

 Valencia

10 luglio 2011 

 Silverstone

24 luglio 2011 

 Nurburgring

31 luglio 2011 

 Budapest

28 agosto 2011 

 Spa-Francorchamps

11 settembre 2011 

 Monza

Visualizza il calendario