EVENTI




Caricamento del calendario
in corso...


CATEGORIE

FORMULA UNO GP2 FIA GT1 WTCC GT OPEN WORLD SERIES F.RENAULT AUTO GP RALLY ITALIA FERRARI CHALLENGE TROFEO GRANTURISMO MC C.I. SUPERSTARS CAMPIONATO ITALIANO GT News Gallery Calendario Classifica Regolamento C.I. TURISMO ENDURANCE C.I. PROTOTIPI C.I. VELOCITà MONTAGNA CLIO CUP ITALIA EUROCUP FR 2.0 FORMULA RENAULT 2.0 ITA C.I. FORMULA 3 C.I. FORMULA ABARTH FORMULA JUNIOR MONZA KARTING ALTRE CATEGORIE ARCHIVIO

INFORACE

Regolamenti CSAI Organi Competenti Brevetti e Licenze Consigli Utili

MEDIABOX

Links motorsport Comunicati Ferrari

SERVICES

Annunci Feed Rss News sul tuo sito

> HOME > NEWS CAMPIONATO ITALIANO GT


Archivio storico: 2003 | 2004 | 2005 | 2006 | 2007 | 2008 | 2009 | 2010 | 2011 | 2012

SEZIONI INTERNE: NEWS | GALLERY | CALENDARIO | CLASSIFICA

» MUGELLO - UN SUCCESSO A TESTA PER FERRARI E PORSCHE

Nella classe GT2 Busnelli-Lancieri (Ferrari F 430) e Martin Cruz-Henzler (Porsche 997) sul gradino più alto del podio. Doppio successo per Piccini-Grassotto (Lamborghini Gallardo) nella GT3 e Bellini-De Nora (Porsche 997) nella GT Cup

Una vittoria a testa per Ferrari e Porsche nel 2° appuntamento del Sara GT Campionato Italiano Gran Turismo disputato all’autodromo del Mugello. In gara-1 si sono imposti Busnelli-Lancieri, al volante della Ferrari F 430 del Playteam Sarafree davanti a Postiglione-Plati (Easy Race) e Mugelli-Balzan (Edilcris), anche loro al volante della Rossa di Maranello. In gara-2 è arrivato il riscatto della Porsche con Cruz Martins-Henzler che sono saliti sul gradino più alto del podio davanti alle due Ferrari F 430 di Caffi-Moncini (Villorba Corse) e Tavano-Aguas (Advanced Engineering). Nella GT3 doppia vittoria di Piccini-Grassotto (Lamborghini Gallardo), così come nella GT Cup dove in entrambe le gare si sono imposti Bellini-De Nora (Porsche 997). 

Leaders delle rispettive classifiche di classe sono Cruz Martins (GT2), Perlini-Ardigò (GT3) e Bellini-De Nora (GT Cup). 

Gara-1: La bagarre si scatenava subito al via con il poleman Postiglione che si portava al comando davanti a Busnelli, Frassineti, Balzan, Tenchini e Moncini, mentre nelle posizioni di centro griglia si registravano già i primi contatti che causavano il ritiro di Campanello e Palma. Nel tentativo di recuperare subito posizioni, Cruz Martins usciva sull’erba e sbatteva sulle barriere di protezione, ripartendo poco dopo dalle retrovie. A mettersi in evidenza era subito Tenchini che si portava in terza posizione passando Balzan e Frassineti, mentre nella GT3 e GT Cup erano, rispettivamente, Piccini e Sada a prendere la testa della gara.

Al comando, intanto, Postiglione allungava con decisione su Busnelli mentre Balzan riprendeva la terza piazza su Tenchini, che poco dopo doveva cederla anche a Frassineti e Moncini. Nella GT Cup Bellini superava Sada, quest’ultimo costretto al ritiro al 10° passaggio per una uscita di pista, nella GT3 Piccini precedeva Romagnoli e De Pasquale, mentre poco prima dell’inizio dei cambi pilota, Moncini passava Frassineti insediandosi in quarta posizione. Al rientro in pista di tutti gli equipaggi Plati, succeduto a Postiglione, aveva poco appena un secondo di vantaggio su Lancieri subentrato a Busnelli, terzo si confermava Mugelli davanti ad Aguas, Caffi e Pavoni. Nella GT3 Grassotto consolidava la leadership di classe davanti al compagno di squadra Romano, risalito dalla quarta posizione, mentre nella GT Cup De Nora, succeduto a Bellini, continuava la sua galoppata vincente.

Al 19° giro gli attacchi di Lancieri avevano la loro efficacia e l’imolese alla S. Donato riusciva a passare Plati. Terzo era Mugelli che precedeva Aguas e Caffi, mentre dalle retrovie risalivano  il tedesco Henzler, subentrato a Cruz Martins, che si portava in nona posizione al 18° passaggio e Cioci, succeduto a Perazzini, che raggiungeva la sesta piazza.

Con Lancieri, Plati e Mugelli nell’ordine, la gara entrava nelle fasi finali che registravano un acceso duello per le posizioni a ridosso del podio. A farne le spese era Aguas, quarto, che a quattro giri dalla conclusione era costretto al ritiro dopo un contatto con Caffi in una fase di sorpasso.

Sotto alla bandiera a scacchi Lancieri andava a cogliere la prima vittoria stagionale davanti a Plati e Mugelli. Quarto era Caffi, ma i commissari al termine della gara lo penalizzavano di  25 secondi per sorpasso con bandiere gialle in occasione del contatto con Aguas. Nella posizione a ridosso del podio saliva così Cioci, davanti a Pavoni, “Linos”, Giammaria e Tedoldi.

Nella GT3 il successo andava a Piccini-Grassotto che precedevano Romano-Sbirazzuoli e Bianco-Romagnoli, mentre nella GT Cup Bellini-De Nora salivano sul gradino più alto del podio davanti a Cappelletti-Pozzi e Fecchio-Bicciato.

Gara-2: Aveva un solo protagonista il primo stint di gara, il tedesco Henzler, che scattava dalla pole, allungando subito su Giammaria, Mediani, Lancieri, Gattuso e Aguas. Al quinto giro il vantaggio del portacolori dell’Autorlando era già di oltre otto secondi sul pilota romano, che aveva il suo bel da fare per contenere gli attacchi di Mediani. Aguas, intanto, dopo aver scavalcato Gattuso, aveva la meglio anche su Lancieri, mentre nella GT3 Grassotto precedeva Earle. Nella GT Cup, invece, Ferraris era davanti a Sala.

Giro dopo giro la gara si faceva sempre più accesa alle spalle del leader della corsa, che continuava a tenere un ritmo piuttosto sostenuto. Il suo vantaggio aumentava giro dopo giro su Giammaria, arrivando ad oltre sedici secondi in vista dei cambi pilota. Gattuso, intanto, perdeva un paio di posizioni, Cioci saliva in settima piazza, mentre Aguas passava Mediani  poco prima del cambio. Al rientro in pista di tutti i concorrenti  Martins Cruz, subentrato a Henzler, si confermava al comando con largo margine di vantaggio su Frassineti, che aveva preso il volante da Giammaria. Terzo era “Linos” che precedeva Perazzini, Tavano, Moncini e Cerrai. Nella Gt Cup Piccini, subentrato a Grassotto, si confermava leader  davanti a De Pasquale, mentre nella GT Cup Sada precedeva De Nora.

Al comando, intanto, la gara, che sembrava ormai chiusa a favore del portoghese, si riapriva con Frassineti che giro dopo giro riusciva a guadagnare secondi preziosi su Martins Cruz. A mettersi in evidenza era anche Moncini che in tre tornate superava Perazzini e “Linos”, portandosi in quarta posizione alle spalle di Tavano, che al 18° passaggio aveva la meglio su Frassineti. Il portacolori della GPC aveva il suo bel da fare per contenere gli attacchi anche di Moncini, che  riusciva a prendere la terza posizione alla 22^ tornata.

Con Cruz che non riusciva a mantenere il ritmo dei suo inseguitori perdendo secondi preziosi giro dopo giro, la gara arrivava alle battute conclusive che vedevano Moncini attaccare  Tavano arrivando spesso in scia del pilota portoghese.

Nell’ultimo giro Moncini vedeva premiata la sua rimonta con un sorpasso da manuale su Tavano, mentre Cruz si involava verso la sua prima vittoria nel tricolore Gt.

Sotto alla bandiera a scacchi il portoghese tagliava per primo il traguardo precedendo  Moncini e Tavano. Quarto era Frassineti che concludeva davanti a Balzan, “Linos” , Perazzini, Tenchini, Busnelli e Postiglione. Nella GT3 Piccini-Grassotto erano ancora sul gradino più alto del podio, dopo una foratura di De Pasquale nelle ultime battute di gara che regalava loro la vittoria di classe, così come Bellini-De Nora che confermavano  il successo di gara-1.  

Così all'arrivo di Gara 1 (primi 10 classificati):

1. Busnelli-Lancieri (Ferrari F 430) in 50’23.457
2. Plati-Postiglione (Ferrari F 430) a 1.484
3. Mugelli-Balzan (Ferrari F 430) a 3.150
4. Perazzini-Cioci (Ferrari F 430) a 15.043
5. Pavoni-Tenchini (Ferrari F 430)  a 28.484
6. Mediani-“Linos” (Ferrari F 430) a 29.023
7. Cruz Martins-Henzler (Porsche 997) a 29.807
8. Caffi-Moncini (Ferrari F 430) a 37.940
9. Giammaria-Frassineti (Ferrari F 430) a 49.963
10. Kemenater-Tedoldi (Ferrari F 430) a 55.945

Così all'arrivo di Gara 2 (primi 10 classificati):

1. Cruz Martins-Henzler (Porsche 997) 51’54.801
2. Caffi-Moncini (Ferrari F 430) a 0.605
3. Tavano-Aguas (Ferrari F 430) a 1.133
4. Giammaria-Frassineti (Ferrari F 430) a 6.134
5. Mugelli-Balzan (Ferrari F 430) a 15.988
6. Mediani-“Linos” (Ferrari F 430) a 20.880
7. Perazzini-Cioci (Ferrari F 430) a 21.692
8. Pavoni-Tenchini (Ferrari F 430) a 22.388
9. Busnelli-Lancieri (Ferrari F 430) a 29.974
10. Plati-Postiglione (Ferrari F 430) a 30.480

Classifica GT2: 1. Cruz Martins 32; 2. Mugelli, Mediani, Balzan e “Linos” 31; 6. Moncini e Caffi 30; 8. Tavano e Aguas 26

Classifica GT3: 1. Perlini e Ardirò 36; 3. Sangiuolo e De Pasquale 35; 5. Romano e Sbirazzuoli 34; 7. Piccini e Grassotto 30

Classifica GT Cup: 1. De Nora e Bellini  46; 3. Sala e Sada 35; 5. Pozzi e Cappelletti 34; 7. Ferraris e Cerruti  26

Data: 12 mag 2008 (01:21)


SOCIAL NETWORKS & LINK SHARING: FacebookDiggdel.icio.usTwitterMySpaceLiveGoogle BookmarksTechnoratiNetvibes

Voto: 2.7/5 (68 voti)

Diminuisci dimensione font Aumenta dimensione font      Stampa Aggiungi commento

ARCHIVIO NEWS 2008

20 ott : VALLELUNGA - BUSNELLI-LANCIERI (FERRARI F430) SONO I CAMPIONI GT2

18 ott : LIETZ (PORSCHE) E BUSNELLI (FERRARI) SONO I POLEMEN DI VALLELUNGA

18 ott : VALLELUNGA PREVIEW

14 set : LA FERRARI DI LANCIERI-BUSNELLI SVETTA IN GARA 2 A MISANO

14 set : MISANO - DOPPIETTA PORSCHE IN GARA 1

10 set : A MISANO IL SESTO APPUNTAMENTO STAGIONALE

20 lug : DOMINIO FERRARI AL MUGELLO, VINCONO BOBBI-FRASSINETI E BUSNELLI-LANCIERI

19 lug : BALZAN E BUSNELLI (FERRARI F 430) IN POLE AL MUGELLO

17 lug : 37 EQUIPAGGI TORNANO A SFIDARSI SUL CIRCUITO DEL MUGELLO

04 lug : ADDIO A MARZIO ROMANO

29 giu : VALENCIA - SUCCESSO DI BUSNELLI-LANCIERI (FERRARI F 430) IN GARA 2

28 giu : TAVANO-AGUAS (FERRARI F430) VINCONO LA PRIMA GARA DI VALENCIA

26 giu : SCATTA A VALENCIA IL QUARTO ROUND 2008

09 giu : A MAGIONE UN NUOVO PAREGGIO FERRARI-PORSCHE

08 giu : GIAMMARIA (FERRARI) E LIETZ (PORSCHE) IN POLE A MAGIONE

06 giu : 34 EQUIPAGGI A MAGIONE PER IL 3° APPUNTAMENTO STAGIONALE

12 mag : MUGELLO - UN SUCCESSO A TESTA PER FERRARI E PORSCHE

11 mag : POSTIGLIONE (FERRARI) E WOLF (PORSCHE) IN POLE AL MUGELLO

08 mag : AL MUGELLO LA SECONDA PROVA DEL C.I.GT

06 apr : MONZA: DOMINIO FERRARI NELLA SECONDA GARA DEL WEEK-END

05 apr : MONZA, MUGELLI-BALZAN VINCONO LA PRIMA GARA DELLA STAGIONE

02 apr : A MONZA GRAN DEBUTTO DEL C.I. GRAN TURISMO 2008

27 mar : LA SCUDERIA PLAYTEAM SARAFREE SCHIERA GLI EQUIPAGGI NEL SARA GT

15 mar : L'ELENCO TEAM/PILOTI ISCRITTI ALLA STAGIONE 2008 DEL C.I.GT

28 feb : GABRIELE TREDOZI ENTRA IN SCUDERIA PLAYTEAM

14 feb : RECORD DI ADESIONI PER IL CAMPIONATO 2008

06 feb : LA SCUDERIA PLAYTEAM SARAFREE IN PISTA PER UNA TRE GIORNI DI TEST

03 feb : TEST INTERROTTI AD ADRIA PER GPC SQUADRA CORSE

31 gen : VILLORBA CORSE UFFICIALIZZA LA PARTECIPAZIONE AL C.I. GT 2008

CALENDARIO 2008

06 aprile 2008 

 Monza

11 maggio 2008 

 Mugello

08 giugno 2008 

 Magione

29 giugno 2008 

 Valencia (ESP)

20 luglio 2008 

 Mugello2

14 settembre 2008 

 Misano

19 ottobre 2008 

 Vallelunga

Visualizza il calendario

GALLERIA FOTOGRAFICA

Ingrandisci Immagine Ingrandisci Immagine Ingrandisci Immagine Ingrandisci Immagine Ingrandisci Immagine Ingrandisci Immagine Ingrandisci Immagine Ingrandisci Immagine Ingrandisci Immagine Ingrandisci Immagine