EVENTI




Caricamento del calendario
in corso...


CATEGORIE

FORMULA UNO GP2 FIA GT1 WTCC GT OPEN WORLD SERIES F.RENAULT AUTO GP RALLY ITALIA FERRARI CHALLENGE TROFEO GRANTURISMO MC News Gallery Calendario Classifica C.I. SUPERSTARS CAMPIONATO ITALIANO GT C.I. TURISMO ENDURANCE C.I. PROTOTIPI C.I. VELOCITą MONTAGNA CLIO CUP ITALIA EUROCUP FR 2.0 FORMULA RENAULT 2.0 ITA C.I. FORMULA 3 C.I. FORMULA ABARTH FORMULA JUNIOR MONZA KARTING ALTRE CATEGORIE ARCHIVIO

INFORACE

Regolamenti CSAI Organi Competenti Brevetti e Licenze Consigli Utili

MEDIABOX

Links motorsport Comunicati Ferrari

SERVICES

Annunci Feed Rss News sul tuo sito

> HOME > NEWS TROFEO GRANTURISMO MC


Archivio storico: 2003 | 2004 | 2005 | 2006 | 2007 | 2008 | 2009 | 2010 | 2011 | 2012

SEZIONI INTERNE: NEWS | GALLERY | CALENDARIO | CLASSIFICA

» PAUL RICARD - GIORGIO SERNAGIOTTO SVETTA NELLA PRIMA GARA DEL WEEK-END

Giorgio Sernagiotto si impone nella prima gara del Trofeo grazie ad una condotta di gara autorevole che solo nel finale è stata messa in discussione dalla rimonta di Cedric Sbirrazzuoli, conclusasi però nel peggiore dei modi per il monegasco.

Per Sernagiotto è il terzo successo in quattro gare e, grazie a questo risultato, mantiene vive le speranze di aggiudicarsi il titolo europeo anche se il secondo posto finale di Renaud Kuppens rende l’impresa decisamente complicata.

La partenza avviene in maniera regolare, con Barde che riesce ad avere uno spunto migliore rispetto a Pigoli al momento del semaforo verde, ma non tanto da insidiare anche Sernagiotto e Kuppens che affrontano la prima curva rispettivamente primo e secondo. Nel gruppo non ci sono grossi contatti, se si esclude quello che costringe Mathijs Bakker ai box.

In testa Sernagiotto cerca di allungare su Kuppens, mentre alle loro spalle Sbirrazzuoli e Pigoli stanno lottando con Simoni interessato all’evoluzione del duello tra i due. Il pilota di AF Corse rompe gli indugi e con una manovra perfetta passa l’esperto Pigoli. Con pista libera, Sbirrazzuoli inizia a girare su tempi decisamente bassi, raggiungendo e superando, nel corso del quarto giro, Barde. Nello stesso punto Simoni passa Pigoli che, da li a breve, ha anche Romagnoli negli scarichi. Il duello, che molte volte è andato in scena nel campionato Superstars, questa volta non si consuma perché Romagnoli, nel tentativo di passare il pilota dello Swiss Team, accelera con troppa veemenza in uscita dall’ultima curva e finisce in testacoda, precipitando in undicesima posizione.

Sbirrazzuoli, che nel corso del sesto passaggio fa segnare il giro più veloce della corsa in 2’16”492, ha agguantato Kuppens e lo passa una tornata più tardi. Un altro pilota, nello specifico Romagnoli, gira su tempi veloci cercando di recuperare il terreno perso con il testacoda. In due giri passa prima Denny e poi Gebhardt issandosi al nono posto, lasciando i due in bagarre tra di loro.

La gara di Ange Barde, che sino a quel momento era stata molto buona, si conclude anzitempo con un ritiro, mentre anche Garelli – che stazionava nei primi dieci – è costretto a fermarsi ai box.
Quando il contagiri segna 10, la situazione in classifica vede Sernagiotto al comando con 2"2 di vantaggio su Sbirrazzuoli, 6”2 su Kuppens, 9”4 su Simoni, 10"6 su Pigoli e 20”3 su Gardelli.

Sbirrazzuoli è il pilota più veloce in pista e, guadagnando anche sei decimi al giro su Sernagiotto, si porta molto rapidamente nella scia del leader della corsa. Il monegasco potrebbe aspettare il momento più opportuno per passare senza rischi Sernagiotto ma cerca di approfittare di un rallentamento del leader causato da un doppiaggio alquanto complicato di Nicolucci nel corso del dodicesimo giro. Sernagiotto opta per una traiettoria interna mentre Sbirrazzuoli tenta di passare all’esterno tanto del veneto quanto di Nicolucci, sullo slancio. Purtroppo per il monegasco, la manovra si conclude nel peggiore dei modi, ossia con un contatto che pone addirittura fine alla sua corsa.
L’episodio, che non coinvolge se non per un minimo contatto Sernagiotto, spiana la strada a Kuppens e a Simoni, che salgono virtualmente sul podio.

La gara di Christian Gebhardt, al volante della VIP Car Bowers & Wilkins, si chiude invece anzitempo a causa di un problema tecnico nel corso del quattordicesimo giro.
A questo punto, esauriti i duelli per le posizioni di testa, sono quattro piloti nelle retrovie a mantenere alta l’attenzione del pubblico presente nelle tribune del circuito francese: Herpell, Azcarate, Forster e Garelli, che però è attardato di due giri dopo la sosta effettuata nelle prime tornate. Questi piloti si scambiano ripetutamente le posizioni ed è solo la bandiera a scacchi a congelarle.

Quest’ultima celebra anche il successo di Giorgio Sernagiotto davanti a Renaud Kuppens ed Alan Simoni. Ai piedi del podio Max Pigoli chiude quarto precedendo Gardelli e Romagnoli. Settima posizione per Richard Denny, autore di una prova di sostanza, davanti ad Adrien De Leener, al suo miglior risultato nel Trofeo. Chiudono i primi dieci il danese Johnny Laursen ed Andreas Segler.

Così all'arrivo di Gara 1 (top ten):

1 Giorgio Sernagiotto 41:21.279
2 Renaud Kuppens +5.502
3 Alan Simoni +8.795
4 Max Pigoli +10.237
5 Andrea Gardelli +24.190
6 Riccardo Romagnoli +29.167
7 Richard Denny +52.471
8 Adrien De Leener +56.680
9 Johnny Laursen +1:03.623
10 Andreas Segler +1:21.094

Data: 22 lug 2012 (19:40)


SOCIAL NETWORKS & LINK SHARING: FacebookDiggdel.icio.usTwitterMySpaceLiveGoogle BookmarksTechnoratiNetvibes

Voto: 2.7/5 (98 voti)

Diminuisci dimensione font Aumenta dimensione font      Stampa Aggiungi commento

ARCHIVIO NEWS 2012

23 lug : PAUL RICARD - ANDREA DROMEDARI DOMINA GARA 2

22 lug : PAUL RICARD - GIORGIO SERNAGIOTTO SVETTA NELLA PRIMA GARA DEL WEEK-END

08 giu : PORTIMAO - PRIMO SUCCESSO STAGIONALE PER KUPPENS IN GARA 3

04 giu : PORTIMAO - GIORGIO SERNAGIOTTO LEADER DI GARA 2

03 giu : PORTIMAO - AUTOREVOLE VITTORIA DI CEDRIC SBIRRAZZUOLI IN GARA 1

21 mag : JARAMA - I PRIMI VINCITORI DELLA STAGIONE SONO ROMAGNOLI E SERNAGIOTTO

21 apr : TEST A VALLELUNGA PER IL VIA DEL NUOVO TROFEO MC WORLD SERIES

CALENDARIO 2012

20 maggio 2012 

 Jarama (ESP)

03 giugno 2012 

 Portimao (POR)

24 giugno 2012 

 Imola (ITA)

22 luglio 2012 

 Paul Ricard (FRA)

23 settembre 2012 

 Infineon Raceway (USA)

04 novembre 2012 

 Shanghai (CHI)

Visualizza il calendario

GALLERIA FOTOGRAFICA

Ingrandisci Immagine Ingrandisci Immagine Ingrandisci Immagine Ingrandisci Immagine