EVENTI




Caricamento del calendario
in corso...


CATEGORIE

FORMULA UNO GP2 FIA GT1 WTCC GT OPEN WORLD SERIES F.RENAULT AUTO GP RALLY ITALIA FERRARI CHALLENGE TROFEO GRANTURISMO MC C.I. SUPERSTARS CAMPIONATO ITALIANO GT C.I. TURISMO ENDURANCE C.I. PROTOTIPI C.I. VELOCITà MONTAGNA CLIO CUP ITALIA EUROCUP FR 2.0 FORMULA RENAULT 2.0 ITA C.I. FORMULA 3 C.I. FORMULA ABARTH FORMULA JUNIOR MONZA KARTING ALTRE CATEGORIE ARCHIVIO

INFORACE

Regolamenti CSAI Organi Competenti Brevetti e Licenze Consigli Utili

MEDIABOX

Links motorsport Comunicati Ferrari

SERVICES

Annunci Feed Rss News sul tuo sito

> HOME > CONSIGLI UTILI

ULTERIORI CONSIGLI

Per cominciare è meglio utilizzare la formula dell'affitto che oltre ad essere meno onerosa in termini di spesa iniziale consente di essere concentrati sulla competizione lasciando gli aspetti logistici ed organizzativi a terzi. Occhio alla formula "chiavi in mano" o "tutto compreso" per evitare sorprese a posteriori del tipo "ma l'iscrizione non è mai compresa" oppure "è normale che nel prezzo siano esclusi i treni di gomme nuove" richiedete esattamente cosa sia e cosa non sia compreso! assicuratevi inoltre di chiarire cosa si debba pagare in caso di incidente (presenza di eventuale copertura assicurativa, franchigia ecc...). Ricordatevi inoltre che si paga per avere un servizio, se questo non è erogato come da accordi, se l'autovettura rompe il motore nei box senza che il pilota ne sia la chiara causa... parlatene prima per non pentirvene dopo, qui valgono le regole contrattuali o, in loro assenza, la "diligenza del buon padre di famiglia " applicata da parte del vs. interlocutore che molto spesso è influenzata dai rapporti contrattuali-commerciali impostati:

SITUAZIONI DI FORZA E DEBOLEZZA

Le strutture con le quali interagirete sono fondamentalmente le seguenti:
La società che gestisce i rapporti commerciali con gli sponsors , il proprietario delle autovetture, il preparatore o prestatore d'opera . Talora queste figure giuridiche coincidono in un unico referente (e' il caso del preparatore che ha una società per la gestione degli sponsor (con in carico anche le autovetture per attività di noleggio) e che utilizza la propria struttura di officina per la prestazione d'opera ) .

La posizione di debolezza è la seguente: se "girate" un pacchetto di sponsor a fronte di un "tot" numero di gare ricordatevi che la qualità del servizio erogato sarà puro appannaggio della serietà del vostro interlocutore (che prima incassa e poi eroga il servizio). Nella peggiore delle ipotesi potreste rischiare che il vs. interlocutore si trattenga il budget non erogandovi affatto il servizio promesso ! (non è purtroppo un caso infrequente...), veicolando la pubblicità definita contrattualmente con i VOSTRI sponsors su altre autovetture di sua proprietà. In questo caso ci vogliono contratti ben definiti oppure si deve accettare il margine di rischio sulla fiducia (non è detto che capitiate necessariamente in mano a truffatori, può anche andare tutto come pattuito).

Il miglior controllo della qualità del servizio si ottiene invece gestendo l'erogazione del budget attraverso una società a voi stessi intestata. Il rovescio della medaglia è che questo comporta un incremento di costi e di oneri di gestione. Se vi autofinanziate, invece, bisogna solo concentrarsi sulla chiarezza degli accordi.

Pagine: [1] [2] [3] [4] [5]

ANNUNCI SPORTIVI

CERCO

Gold Sponsor per stagione agonistica ...Stagione F.Abarth 2011...Sponsor...Motore Formula Alfa Boxer 16 valvole...Motore Renault formula federale...

OFFRO

Cavi ritenzione ruote...Batterie al Litio...Meccanica Renault Super 1600...Assistenza-Noleggio...NISSAN PRIMASTAR 9 POSTI...

Aggiungi annuncio