EVENTI




Caricamento del calendario
in corso...


CATEGORIE

FORMULA UNO GP2 FIA GT1 WTCC GT OPEN WORLD SERIES F.RENAULT AUTO GP RALLY ITALIA FERRARI CHALLENGE TROFEO GRANTURISMO MC C.I. SUPERSTARS CAMPIONATO ITALIANO GT C.I. TURISMO ENDURANCE C.I. PROTOTIPI C.I. VELOCITą MONTAGNA CLIO CUP ITALIA News Gallery Calendario Classifica EUROCUP FR 2.0 FORMULA RENAULT 2.0 ITA C.I. FORMULA 3 C.I. FORMULA ABARTH FORMULA JUNIOR MONZA KARTING ALTRE CATEGORIE ARCHIVIO

INFORACE

Regolamenti CSAI Organi Competenti Brevetti e Licenze Consigli Utili

MEDIABOX

Links motorsport Comunicati Ferrari

SERVICES

Annunci Feed Rss News sul tuo sito

> HOME > NEWS CLIO CUP ITALIA


Archivio storico: 2004 | 2005 | 2006 | 2007 | 2008 | 2009 | 2010 | 2011 | 2012

SEZIONI INTERNE: NEWS | GALLERY | CALENDARIO | CLASSIFICA

» MISANO, GARA 1 - RIENTRO CON VITTORIA PER RONNIE MARCHETTI

Ronnie Marchetti è il terzo vincitore della Clio Cup Italia 2012. A Misano il pilota marchigiano della Composit Motorsport, assente dall’ultima gara del 2011, ha fatto il suo rientro nel monomarca tricolore andando subito a segno in Gara 1 dopo un arrivo in volata con il suo compagno di squadra Federico Gioia ed il croato Ivan Pulic (Rangoni Motorsport), entrambi per la prima volta quest’anno sul podio.

Per Pulic in particolare si è trattato di un risultato importante, essendo questa la sua prima stagione in pista dopo diversi anni di militanza nelle salite. Poca fortuna per il 17enne Alberto Viberti, autore nelle qualifiche del miglior tempo in assoluto. Il piemontese, anch’egli portacolori della Composit Motorsport, costretto ad avviarsi dalla terza fila per una penalità che gli era stata comminata subito dopo il precedente appuntamento di Imola, è stato infatti coinvolto in un contatto al primo giro, dovendosi quasi immediatamente ritirare. Tra i protagonisti Salvatore Arcarese e Stefano Comini, che hanno lottato per la posizione di testa fin dalle battute iniziali, prima che un ulteriore contatto obbligasse il primo al definitivo “stop”, con lo svizzero punito subito con un drive-through che lo ha fatto precipitare 12esimo, senza tuttavia privarlo della testa della classifica.

CRONACA
Davanti a tutti sullo schieramento c’è Arcarese, autore del secondo miglior tempo in prova, che si invola al comando. Alle sue spalle guadagna immediatamente una posizione Comini, che al pronti-via riesce a scavalcare Pulic. Il pilota croato scivola settimo, mentre è Marchetti a portarsi terzo, nell’ordine seguito da Federico Gioia e Balestrero. Viberti si ferma nel frattempo ai box a cusa di un doppio contatto in cui era rimasto coinvolto al via. Nell’arco del secondo giro è invece Arcarese a finire fuori pista per un incidente con Comini, il quale balza così al comando e inizia a guadagnare terreno sul compagno di squadra Marchetti. Ma dalla direzione gara arriva la penalizzazione del drive-through ai danni del battistrada. Si ritrova quindi in testa Marchetti, sempre seguito da Gioia. Pulic risale quarto davanti a Eoin Murray. Rinaldi, autore di un’ottima rimonta dal 12. posto, transita qui nto. I primi tre procedono nel frattempo attaccati. All’ottava tornata, viene esposto il cartello del drive-trhough anche a David Dickenson. Rinaldi supera anche Murray e subentra quarto. A tempo quasi scaduto Pulic infila Gioia e guadagna la seconda posizione attaccando anche Marchetti. Il croato prova il tutto per tutto a due curve dal traguardo, ma finisce per allargarsi troppo, finendo per fare ripassare Gioia. L’arrivo è al cardiopalma, con i primi tre raccolti in 480 millesimi ed il marchigiano della Composit Motorsport che conquista un meritato successo. «Sapevo che nell’ultimo giro non dovevo fare errori. - ha commentato Marchetti - Invece, sono finito leggermente largo alla curva del “Carro”. Pulic mi ha passato, ma sono riuscito a reagire… Non guidavo una vettura da corsa da settembre del 2011. Un ritorno fantastico…».

Domenica la seconda gara, sempre della durata di 25’, prenderà il via alle ore 15.

Così all'arrivo di Gara 1 (primi cinque):

1. Ronnie Marchetti ITA (Composit Motorsport) 13 giri, 25’33”832
2. Federico Gioia ITA (Composit Motorsport) 0”269
3. Ivan Pulic HR (Rangoni Motorsport) 0”480
4. Nicola Rinaldi ITA (GMC Motorsport) 3”072
5. Eoin Murray IRL (Monoliteracing) 3”612

C
lassifica del campionato dopo 5 gare (primi 10): 1. Stefano Comini CH (Composit Motorsport) 86; 2. Emanuele Balestrero ITA (Giada Auto) 54; 3. Federico Gioia ITA (Composit Motorsport) 43; 4. Nicola Rinaldi ITA (GMC Motorsport) 39; 5. Eoin Murray IRL (Monoliteracing) 38; 6. Guglielmo Pipolo ITA (GMC Motorsport) 37; 7. Matteo Bergonzini ITA (Monoliteracing), Lorenzo Nicoli ITA (Rangoni Motorsport) e Salvatore Tavano ITA (Rangoni Motorsport) 30; 10. Salvatore Arcerese ROM (Rangoni Motorsport) 26.

Data: 22 lug 2012 (16:01)


SOCIAL NETWORKS & LINK SHARING: FacebookDiggdel.icio.usTwitterMySpaceLiveGoogle BookmarksTechnoratiNetvibes

Voto: 2.4/5 (155 voti)

Diminuisci dimensione font Aumenta dimensione font      Stampa Aggiungi commento

ARCHIVIO NEWS 2012

22 lug : MISANO, GARA 1 - RIENTRO CON VITTORIA PER RONNIE MARCHETTI

28 mag : IMOLA, GARA 2 - IL WEEK-END PERFETTO DI STEFANO COMINI

27 mag : IMOLA - LO SVIZZERO COMINI SENZA RIVALI IN GARA 1

26 mag : IMOLA - COMINI NON DELUDE E AGGUANTA LA POLE

08 feb : TEAM PYRO E TARGET INSIEME NEL 2012 CON GABRIEL PRINOTH

CALENDARIO 2018

Nessuna gara presente nel calendario per questo anno

Visualizza il calendario

GALLERIA FOTOGRAFICA

Ingrandisci Immagine Ingrandisci Immagine Ingrandisci Immagine Ingrandisci Immagine Ingrandisci Immagine Ingrandisci Immagine Ingrandisci Immagine Ingrandisci Immagine Ingrandisci Immagine Ingrandisci Immagine