EVENTI




Caricamento del calendario
in corso...


CATEGORIE

FORMULA UNO GP2 FIA GT1 WTCC GT OPEN WORLD SERIES F.RENAULT AUTO GP RALLY ITALIA FERRARI CHALLENGE TROFEO GRANTURISMO MC C.I. SUPERSTARS CAMPIONATO ITALIANO GT C.I. TURISMO ENDURANCE C.I. PROTOTIPI C.I. VELOCITà MONTAGNA News Calendario CLIO CUP ITALIA EUROCUP FR 2.0 FORMULA RENAULT 2.0 ITA C.I. FORMULA 3 C.I. FORMULA ABARTH FORMULA JUNIOR MONZA KARTING ALTRE CATEGORIE ARCHIVIO

INFORACE

Regolamenti CSAI Organi Competenti Brevetti e Licenze Consigli Utili

MEDIABOX

Links motorsport Comunicati Ferrari

SERVICES

Annunci Feed Rss News sul tuo sito

> HOME > NEWS C.I. VELOCITà MONTAGNA


Archivio storico: 2002 | 2003 | 2004 | 2005 | 2006 | 2007 | 2008 | 2009 | 2010 | 2011 | 2012

SEZIONI INTERNE: NEWS | GALLERY | CALENDARIO | CLASSIFICA

» CONCLUSE LE PROVE UFFICIALI DELLA 40^ VERZEGNIS-SELLA CHIANZUTAN

Scatterà alle 10 di domani domenica 24 maggio la corsa friulana 4^ prova del Campionato Italiano Velocità Montagna. Ottimi interpreti del percorso Baldi e Faggioli con le Osella FA 30, Cinelli, Scaramozzino ed il rientrante Merli con le Lola, oltre a Magliona con la Osella PA 27/S.

Si è aperta con le due manche odierne di prove ufficiali la 40^ Verzegnis –Sella Chianzutan, la corsa udinese organizzata dalla Scuderia Friuli, quarta prova del Campionato Italiano Velocità Montagna, la massima serie tricolore riservata alle cronoscalate organizzata da ACI-CSAI.

I protagonisti del C.I.V.M. hanno potuto testare le vetture da gara sui 5,640 Km di percorso, che coprono un dislivello di 396 metri per una pendenza media del 7,02%. Alle 10 di domani domenica 24 maggio il direttore di gara Alberto Riva, darà il via alla prima delle due manche di gara.

Subito in evidenza le monoposto del gruppo E2/M, in particolare le due nuove Osella FA 30 con motore Zitek pilotate dal pluricampione fiorentino Simone Faggioli, che ha anche siglato il nuovo record del tracciato in 2’29”595, pur trattandosi di prove, e dal corregionale Mugellano David Baldi, reduce da due vittorie consecutive alle prime due gare. Le FA 30 appaiono in continuo sviluppo e sempre più padrone della scena grazie anche al perfetto feeling con le gomme Marangoni, anche se sul guidato tracciato carnico sembrano poter pagare qualcosa alle ruote scoperte. Della perfetta agilità sul percorso delle formula è oggi stato per tutti esempio il rientrante trentino Christian Merli che ha soltanto accusato un po’ di ruggine al volante della Lola Zytek del team Tschager, ma anche il pistoiese Franco Cinelli sembra fiducioso nella strada intrapresa per il set up della sua Lola Zytek. Attente manche di prova per il calabrese Carmelo Scaramozzino, che ha pensato soprattutto a prendere le misure sul percorso alla sua Lola Cosworth ed ha poi voluto adeguare al tracciato il cambio ed alcuni particolari d’asseto in vista della gara di domani, quando monterà delle diverse mescole fornite dalla Avon. Il sardo Omar Magliona sta lavorando ad un particolare dell’assetto sul posteriore della Osella PA 27/S BMW, dopo aver risolto qualche piccola noia al cambio. Ottimo riscontro già in prova per il pugliese Francesco Leogrande particolarmente contento della precisione della Gloria C8 Kawasaki e fiducioso per la gara. Soddisfazione per i progressi della Radical Suzuki è stata espressa dall’esperto bresciano Mirco Savoldi, mentre Lorenzo Bindi ha lavorato su alcuni particolari i vista della corsa vera e propria. In classe 2000 il giovane ragusano Samuele Cassibba autore di due attente manche al volante della F.Master, monoposto della quale il ventunenne è molto contento.

In gruppo E2/M positivo esordio per l’agrigentino Luigi Bruccoleri al volante della Osella PA 27/S spinta da motore Honda da 2000 cc., pilota e vettura subito agili sul tracciato, anche se ancora c’è del lavoro da fare sulla biposto. Nella classe maggiore da 3000 cc. in evidenza tre Osella PA 20/S, quella del trapanese Andrea Raiti, per la prima volta su questa vettura a Verzegnis, poi quella del ragusano leader di gruppo Giovanni Cassibba, che non ha tardato a trovare le opportune regolazioni per la sua biposto, mentre alle prese con una noia al motore della sua Osella l’altro trapanese Vincenzo Conticelli.

Si preannuncia lotta serrata tra le biposto del gruppo CN, dove già dalle prove i toscani Lorenzo Sotti, Michele Camarlinghi ed il leader in classifica Gianluca Caldani, hanno dimostrato tutti di avere un eccellente feeling con le Osella PA 21/S Honda sul tracciato friulano, già conosciuto in occasione della Primavera a Verzegnis di inizio aprile. L’ascolano Filippo Marozzi anche lui su Osella PA 21/S, ha usato le prove per studiare il percorso, non forzando per nulla il ritmo. Alla sua prima Verzegnis anche il trapanese Alberto Santoro, membro della sottocommissione Velocità in salita CSAI, che si sta abituando alla Osella PA 21/S HOnda del Team fattorini. Ottimi riscontri in classe 1600 per Guido caserza ed il giovane Sardo Gianclaudio Dessì, entrambi sulla Osella PA 21/SHonda.

In gruppo GT in evidenza in prova la Ferari 360 Modena del laziale Stefano Pidomenico, soddisfatto di aver trovato rapidamente il giusto set up. Il veneto Denny Zardo continua ad adeguare a sua Ferrari F430 GT4 alle salite, in particolare i  tecnici della Villorba Corse lavorano sui freni, mentre ottimi riscontri arrivano dalla coperture Avon. Buona anche la prestazione dell’anconetano Leo Isolani, al volante della potente Ferrari 575, che non predilige particolarmente le tante curve e tornanti di Verzegnis. Alle prese con i capricci della Chrysler Viper il teramano Marco Gramenzi, che lamenta una non buona erogazione di potenza del suo motore ha anche disputato una manche di prova in meno. Con una sola manche di prova anche il veneto Antonio Forato su Ferrari F430, in cerca della giusta familiarità con il percorso.

Battagia per ogni gusto quella che si preannuncia in gruppo E1 Italia, dove subito sono emerse le agili e scattanti Alfa Romeo 155 V6 del fiorentino Fabrizio Pandolfi, l’orvietano Silvano Laschino e del senese Franco Perini, di nuovo sulla vettura del Biscione ex DTM. Sempre in classe 3000 continua con profitto l’adeguamento della BMW 320 alle nuove coperture Avon da parte del romano Marco Iacoangeli. In netto miglioramento e già assai minacciosa la Lancia Delta EVO, con la quale per domani ha promesso battaglia. Al lavoro il Team De Berardinis sull’ Alfa 155 GTA de teramano Roberto Di Giuseppe, sulla quale ha ceduto la turbina nella prima manche ed ha rinunciato alla seconda per ultimare il lavoro i vista della gara. In classe 2000 set up subito funzionale sull’Afa 155 Catapano Corse del vesuviano Luigi Sambuco, ad impensierirlo co saranno tra gli altri il calabrese Andrea mammone con l’Alfa 147 e l’ascolano Amedeo Pancotti non ancora contento del rendimento dell’ Alfa 156. Sarà nuova battaglia tra le Peugeot 106 1.6 16 del calabrese Giuseppe Aragona e del campano Giovanni Del Prete, quest’ultimo sembra aver individuato il problema che lo aveva afflitto sin da Caltannisetta, in una perdita di carburante.

Armi affilate in gruppo A dove particolarmente a suo agio sul percorso si è trovato il locale Fausto Chiappo con la potente Peugeot 206 WRC. Ma ha promesso l’attacco alla vetta del gruppo il veneto Romy dall’Antonia dopo aver risolto un problema alla sovralimentazione della sua Mitsubishi Lancer EVO, sulla quale sta provando delle nuove gomme Marangoni. Il calabrese Domenico Chirico ha iniziato in prova a difendere il comando di categoria con la sua Peugeot 106 1.6 16V, sulla quale ha optato per una mescola più morbida di gomme, ma dovrà difendersi dalla Honda Civic Vti del veneto Michele Ghirardo, particolarmente agliel sul tracciato friulano. Tra le cilindrate fino a 2000 cc. il pesarese Ferdinando Cimarelli è stato ottimo interprete del tracciato con l’Alfa 147 Cup, ma una attenta strategia sta studiando il catanese Salvatore D’Amico con la Renault New Clio, ma avversario difficile per tutti potrebbe essere il locale Gianni Marchiol con la Honda Civic Type-R, anche se in prova ha toccato un guard rail. Divertita la giovane Elena Croce dalle due manche di prova con la sua Renault Clio RS, dove in gara è intenzionata a ben figurare tra le dame.

A prenotare il gruppo N è stato l’altoatesino Rudi Bicciato, finalmente sulla via della risoluzione dei problemi elettronici avuti dalla Mitsubishi Lancer EVO IX. Ottimo interprete del percorso anche il friulano Claudio De Cecco che non ha voluto perdere a gara di casa dove è presente con la Peugeot 207 S2000. In classe 2000 il piemontese Giovann Regis si è dichiarato soddisfatto delle regolazioni effettuate sulla Renault Clio RS, sensibili migliorie all’assetto anche sulla gemella del pugliese Oronzo Montanaro, mentre non soddisfatto del set up della sua Clio è apparso il potentino Achille Lombardi. Minacciose le Honda Civc Type-R, in particolare quella del giovane udinese Michele Buiatti, ma in corsa per le posizioni alte del C.I.V.M. sono i due abruzzesi Serafino Ghizzoni e Roberto Chiavaroli. Si è accesa in prova anche la classe 1600, tra le Peugeot 1061.6 16V dove il leader salenitano Francesco Paolo Cicalese ha subito mostrato il suo feeling con il tracciato, ma i pugliesi Giovanni Lisi e Giacomo Liuzzi ed il calabrese Gianluca Rodinò sono pronti all’attacco, come pronto ad assalire la vetta sarà sicuramente il trentino Diego De Gasperi in gara con l’Honda Civic VTi.

Unica vettura del gruppo Racing Start è la Fiat Punto Sporting dell’infaticabile bergamasco Mario Tacchini.

Data: 23 mag 2009 (23:03)


SOCIAL NETWORKS & LINK SHARING: FacebookDiggdel.icio.usTwitterMySpaceLiveGoogle BookmarksTechnoratiNetvibes

Voto: 2.3/5 (93 voti)

Diminuisci dimensione font Aumenta dimensione font      Stampa Aggiungi commento

ARCHIVIO NEWS 2009

04 ott : 26^ IGLESIAS-S. ANGELO - VITTORIA DI FAGGIOLI, BALDI CAMPIONE ITALIANO

03 ott : 26^ IGLESIAS-S. ANGELO - CONCLUSE LE PROVE DELL'ULTIMO ROUND DELLA STAGIONE

20 set : TIVM, VITTORIA DI BRUCCOLERI ALLA 14^ LUZZI-SAMBUCINA

06 set : XXVII PEDAVENA CROCE D’AUNE - TRIS STAGIONALE DI BALDI E L’OSELLA

05 set : CONCLUSE LE DUE SALITE DI PROVA DELLA XXVII PEDAVENA CROCE D’AUNE

04 set : XVII PEDAVENA CROCE D’AUNE PREVIEW

31 ago : IL 44° TROFEO LUIGI FAGIOLI INCORONA FAGGIOLI E L’OSELLA

03 ago : SUCCESSO DI FAGGIOLI E L’OSELLA ALL’11^CRONOSCALATA DEL REVENTINO

01 ago : CONCLUSE LE PROVE DELL'11^CRONOSCALATA DEL REVENTINO

31 lug : PRESENTAZIONE DELL'11^CRONOSCALATA DEL REVENTINO

19 lug : TROFEO FABIO DANTI 22^ LIMA-ABETONE - VITTORIA E NUOVO RECORD DI FAGGIOLI (OSELLA FA 30 ZYTEK)

18 lug : CONCLUSE LE PROVE DEL TROFEO FABIO DANTI 22^ LIMA-ABETONE

17 lug : TROFEO FABIO DANTI 22^ LIMA-ABETONE - AL VIA L'OTTAVA GARA STAGIONALE

05 lug : DAVID BALDI E L’OSELLA FA 30 TRIONFANO ALLA 59^ TRENTO-BONDONE

04 lug : AL VIA LA 59^ TRENTO-BONDONE

14 giu : FAGGIOLI SU OSELLA VINCE LA 48^ COPPA PAOLINO TEODORI

14 giu : 48^ COPPA PAOLINO TEODORI - FAGGIOLI E BALDI IN EVIDENZA NELLE PROVE UFFICIALI

11 giu : IL C.I.V.M NELLE MARCHE PER LA 48^ COPPA PAOLINO TEODORI

24 mag : CHRISTIAN MERLI (LOLA ZYTEK) VINCE LA 40^ VERZEGNIS-SELLA CHIANZUTAN

23 mag : CONCLUSE LE PROVE UFFICIALI DELLA 40^ VERZEGNIS-SELLA CHIANZUTAN

22 mag : 40^VERZEGNIS-SELLA CHIANZUTAN PREVIEW

11 mag : BALDI SU OSELLA FA 30 ZYTEK VINCE LA 52^ COPPA SELVA DI FASANO

09 mag : CONCLUSE LE PROVE DELLA 52^ COPPA SELVA DI FASANO

09 mag : SI SCALDANO I MOTORI ALLA 52^ COPPA SELVA DI FASANO

26 apr : BIS DI SIMONE FAGGIOLI (OSELLA FA30) ALLA 55^ COPPA NISSENA

26 apr : 55^ COPPA NISSENA - PROVE UFFICIALI

20 apr : FAGGIOLI E LA NUOVA OSELLA FA 30 VINCONO LA 52^ MONTE ERICE

19 apr : INAUGURATO IL CIVM 2009 CON LE PROVE UFFICIALI DELLA 52^ MONTE ERICE

17 apr : IL CIVM RIPARTE CON LA 52^ MONTE ERICE

CALENDARIO 2009

19 aprile 2009 

 52^ Monte Erice (TP)

26 aprile 2009 

 55^ Coppa Nissena (CL)

10 maggio 2009 

 52^ Coppa Selva di Fasano (BR)

24 maggio 2009 

 40^ Verzegnis-Sella Chianzutan (UD)

14 giugno 2009 

 48^ Coppa Paolino Teodori (AP)

28 giugno 2009 

 46^ Coppa Bruno Carotti-Rieti/Terminillo (RI)

05 luglio 2009 

 59^ Trento/Bondone (TN)

19 luglio 2009 

 Trofeo Fabio Danti-22^Limabetone (PT)

02 agosto 2009 

 11^ Cronoscalata del Reventino (CZ)

23 agosto 2009 

 44° Trofeo Luigi Fagioli (PG)

06 settembre 2009 

 27^ Pedavena-Croce d'Aune (BL)

04 ottobre 2009 

 26^ Iglesias-S. Angelo (CA)

Visualizza il calendario