EVENTI




Caricamento del calendario
in corso...


CATEGORIE

FORMULA UNO GP2 FIA GT1 WTCC GT OPEN WORLD SERIES F.RENAULT AUTO GP RALLY ITALIA FERRARI CHALLENGE TROFEO GRANTURISMO MC C.I. SUPERSTARS CAMPIONATO ITALIANO GT C.I. TURISMO ENDURANCE C.I. PROTOTIPI C.I. VELOCITà MONTAGNA News Calendario CLIO CUP ITALIA EUROCUP FR 2.0 FORMULA RENAULT 2.0 ITA C.I. FORMULA 3 C.I. FORMULA ABARTH FORMULA JUNIOR MONZA KARTING ALTRE CATEGORIE ARCHIVIO

INFORACE

Regolamenti CSAI Organi Competenti Brevetti e Licenze Consigli Utili

MEDIABOX

Links motorsport Comunicati Ferrari

SERVICES

Annunci Feed Rss News sul tuo sito

> HOME > NEWS C.I. VELOCITà MONTAGNA


Archivio storico: 2002 | 2003 | 2004 | 2005 | 2006 | 2007 | 2008 | 2009 | 2010 | 2011 | 2012

SEZIONI INTERNE: NEWS | GALLERY | CALENDARIO | CLASSIFICA

» MERLI SU PICCHIO VINCE LA 54^ALGHERO-SCALA PICCADA, ULTIMA PROVA 2010

Il trentino ha portato la biposto abruzzese con motore turbo alla prima vittoria in C.I.V.M. nella prova conclusiva della massima serie tricolore ACI-CSAI. Sul podio anche Nappi su Osella FA 30 e Lasia su Lola. Di Giuseppe su Alfa 155 è Campione Italiano di gruppo E1 Italia. A Marino su Peugeot 106 l’Under 25.

La 54^ Alghero Scala Piccada con i suoi incantevoli panorami che fanno da affascinante cornice ai 5Km di tracciato impegnativo e vario, è stata la dodicesima ed ultima prova del Campionato Italiano Velocità Montagna. La corsa sarda è stata organizzata dall’Automobile Club Sassarese con la collaborazione del Comune di Alghero, il patrocinio della Provincia di Sassari e della Regione Sardegna.
Una folla di appassionato pubblico ha assiepato l’intero tracciato per applaudire i protagonisti della massima serie tricolore ACI-CSAI, complice la bella giornata di sole che ha accompagnato l’intero fine settimana sardo.

Prima vittoria in C.I.V.M. per Christian Merli al volante della nuova Picchio P4 con motore turbo da 1750 cc.. Il pilota trentino della scuderia Ateneo si è imposto nell’ultima gara della massima serie tricolore dopo esservi arrivato soltanto a quattro gare dal termine e da allora essendo sempre salito sul podio assoluto o di gruppo E2/B. Merli si è ben messo in evidenza sin dalle salite di prova dove ha messo a punto la giusta strategia di corsa unitamente alla Tschager Motorsport. In gara l’attacco decisivo alla vetta ed il primo successo per la vettura abruzzese.

–“Ci voleva! – ha dichiarato il vincitore al traguardo – le regolazioni d’assetto effettuate dopo le prove si sono rivelate molto efficaci. Nella prima manche di gara la scelta di gomme non è stata ottimale e la prestazione poteva risultare migliore. Questo ci lascia ben sperare per il futuro e lo sviluppo della nostra biposto, che sta crescendo costantemente”-.

Lotta per la seconda piazza tra lo sfortunato Michele Camarlinghi e Nappi entrambi sulle Osella FA 30 Zytek del Team Faggioli. Il pisano campione di gruppo E2/B è stato autore di una testacoda che ne ha limitato la prestazione nella prima manche, dove ha ottenuto il secondo tempo, poi nella seconda salita un ulteriore testacoda lo ha costretto alla resa.
Il sempre bravo e veloce partenopeo Piero Nappi è così di nuovo salito sul podio di una gara di CIVM, questa volta al volante della prototipo monoposto di casa Osella con la quale ha vinto il gruppo E2/M.

–“La FA 30 è una vettura fantastica – ha spiegato Nappi – permette di esprimersi al meglio in piena serenità, pensando solo alla prestazione. Sto pensando ad un rientro a tempo pieno proprio con questa monoposto”-.

Terza piazza per il locale Franco Lasia su Lola Zytek di F.3000, il sardo ha usato le prove e la prima manche per affinare a dovere la sintonia con la monoposto ed attaccare nella seconda e decisiva salita. In una manciata di decimi si sono decise le posizioni dal 4° al 9° posto. Appassionante la lotta per la classe 2000 delle monoposto tra due giovani entrambi al volante delle Tatuus F. Master.
Ha vinto il locale Sergio Farris al fotofinish, concludendo al 4° posto assoluto con 110 millesimi di secondo di vantaggio sul ragusano Samuele Cassibba, quinto al traguardo della Scala Piccada ed autore di una bella rimonta nella seconda manche, che però non è bastata per agguantare il successo.
I due ragazzi non si sono risparmiati ed hanno lottato per tutte e dodici le gare, alternandosi più volte al vertice della classe. Lotta accesa anche per la sesta posizione, che si è aggiudicata il trapanese Vincenzo Conticelli che ha così centrato il 2° posto tra le biposto di gruppo E2/B sulla Osella PA 20/S BMW, precedendo d’un soffio l’ungherese Laslo Sasz su Reynard F.3000.
Il papà di Samuele, Giovanni Cassibba, su Osella PA 20/S BMW, ha così concluso al secondo posto in gruppo E2/B in CIVM e terzo in gara grazie all’ottava posizione assoluta, anche se sperava di poter fare di meglio dopo i riscontri avuti in prova. Nono il cagliaritano di Quartu Sant’Elena Gianclaudio Dessì che ha usato la gara algherese per prendere confidenza con la potente Osella PA 30/S Zytek che guidava per la prima volta.

Top ten completata dal neo Campione Italiano Velocità Montagna Simone Faggioli, che ha tenuto a battesimo la nuova Osella PA 21/S Honda EVO portandola al successo in gruppo CN, quando il sassarese Omar Magliona, alla guida di una Osella PA 21/S del team Faggioli, ha vanificato l’ottima prima manche con un testacoda in vista del traguardo. Il fiorentino sei volte tricolore e tre volte europeo, ha apprezzato la potenzialità della vettura, pur consapevole dell’intenso lavoro ancora necessario.

Buon esordio per il figlio d’arte Antonio Lasia su Osella PA 20/S BMW, che ha concluso a ridosso della top ten. Secondo sul podio di gruppo CN il salernitano Giovanni Loffredo tornato dopo un anno e mezzo al volante dell’Osella PA 21/S e subito entrato in buona sintonia con la biposto.
Terzo in CN il giovane trapanese Francesco Conticelli che ha così concluso la sua bella stagione d’esordio in CIVM al volante della Osella PA 21/S Honda conquistando la Coppa di classe.

Il teramano Roberto Di Giuseppe ha bissato il successo del 2009 in gruppo E1 Italia, grazie al secondo posto di categoria. Il pilota della AB Motorsport, adesso con tre Scudetti all’attivo, ha usato la sua esperienza per centrare il titolo 2010, infatti, non ha assunto rischi eccessivi poiché consapevole che gli bastava il risultato utile per conquistare la vittoria. –“Abbiamo dovuto lottare fino all’ultima gara – ha dichiarato il neo campione – i miei avversari sono stati davvero bravi e così la vittoria è ancora più bella. Anche lo scorso anno ho vinto all’ultima gara e proprio in terra di Sardegna”-.

Successo in gara per l’indomabile bolognese Fulvio Giuliani che con la sua Lancia Delta EVO preparata dalla Fluido Corse, ha dominato il fine settimana sardo. Il driver e preparatore emiliano ha offerto grande spettacolo sin dalle prove con la sua vettura, autentico concentrato di tecnologia e potenza.
Terzo sul podio il vincitore della Coppa di Classe 2000, l’imprendibile campano Luigi Sambuco su Alfa 155, che ha centrato ancora una volta il successo di categoria. Il siracusano Ignazio Cannavò con la vittoria in classe 1400 è definitivamente salito sul secondo gradino del podio di classe in CIVM, grazie a due ottime manche al volante della Peugeot 205 con motore 8 valvole curata da Di Stefano, con la quale ha preceduto il reatino Bruno Grifoni su Peugeot 106 1.61 16V, terzo di classe in campionato, limitato da qualche imperfezione di troppo in gara.
Nuovo e brillante successo del laziale di Frosinone Carlo Vellucci su BMW M3, con la quale ha messo in riga la ben più potente Lancia Delta S4 del locale Mela. Il pesarese Ferdinando Cimarelli ha vinto il gruppo A al volante dell’Alfa 147 Cup. Per il vincitore di classe 2000 di CIVM portacolori della Scuderia Catria si tratta della terza affermazione stagionale in categoria. Il podio di gruppo è stato completato da due locali, Leoni su Peugeot 106 e Mura su Citroen Saxo.

Il sardo Mario Murgia si è imposto in gruppo N al volante della Mitsubishi Lancer EVO, con la quale frequenta abitualmente le salite italiane. Non partito il pescarese Campione Italiano di gruppo Roberto Chiavaroli per le conseguenze dell’urto avuto in prova con la Mitsubishi Lancer. Seconda posizione per il pilota e preparatore bresciano ma di origine salernitana Maurizio Abate, autore di un’ottima gara al volante della Honda Civic Type-R e vincitore della classe 2000. Terzo un altro isolano specialista nei rally, Giuseppe Mannu su Renault Clio RS.

Un’uscita di strada ha compromesso la corsa dell’abruzzese Serafino Ghizzoni. Il salernitano Angelo Marino su Peugeot 106 1.6 16V ha vinto il Trofeo Uder 25, precedendo sul traguardo dell’ultima gara di campionato il conterraneo Cosimo Rea, limitato dalla rottura di una candela della Citroen Saxo nella prima manche. Pur con il forfait dichiarato poco prima della partenza il pugliese Giovanni Lisi è il vincitore della Coppa di Classe 1600, grazie alla costanza avuta con la Citroen Saxo durante la stagione.

Classifica dei primi 10:

1. Christian Merli (Picchio P4) in 4’46”13
2. Nappi (Osella FA 30 Zytek) a 7”21
3. Lasia F. (Lola Zytek) a 14”37
4. Farris (Tatuus F.Master) a 14”83
5. cassibba S. (Tatuus F. Master) a 14”94
6. Conticelli V. (Osella PA 20/S BMW) a 15”68
7. Sasz (Reynard F.3000) a 16”57
8. Cassibba G. (Osella PA 20/S BMW) a 17”47
9. Dessì (Osella PA 30/S Zytek) a 19”53
10. Faggioli (Osella PA 21/S Honda EVO) a 21”96.

Classifica di Campionato Italiano velocità Montagna: Assoluta: 1. Faggioli punti 137; 2. Camarlinghi 111,5; 3. Cinelli 86; 4. Leogrande 52; 5. Merli 43.
Gruppo N 1. Chiavaroli 190; 2. Buiatti, 165; 3. Bicciato 163; 4. Montanaro 105; 5. Abate 90.
Gruppo A 1. Chirico 142; 2. Cimarelli 130; 3. Tinella 93,5; 3. D'Amico 93,5; 5. Pioner 79.
Gruppo E1 Italia 1. Di Giuseppe 156,5; 2. Giuliani, 153,5; 3. Sambuco, 144; 4. Amato 106,5; 5. Molinaro 74,5.
Gruppo GT 1. Forato 183,5; 2. Isolani 131; 3. Fiertler 85,5; 4. Ragastas 94; 5. Santuccione 47,5.
Gruppo CN 1. Magliona 172; 2. Scotti 80,5, 3. Dessì 72,5; 4. Conticelli F. 46; 5. Anelli 41,5.
Gruppo E2B 1. Camarlinghi 184; 2. Cassibba G. 111,5; 3. Conticelli V. 100,5; 4. Merli 79; 5. Bindi 46,5.
Gruppo E2 M 1. Faggioli 204; 2. Cinelli 151,5; 3. Leogrande 114; 4. Cassibba S. 83,5; 5. Farris, 72,5;
GruppoE1 Internazionale: Vellucci 127,5; Antonicelli 47; 3. Buttoletti 46.
Coppa Dame 1. Croce 94; 2. Pedroni 50; 3. Sinatra 46.
Under 25: Marino, 43; 2. Rea 41

Data: 03 ott 2010 (17:04)


SOCIAL NETWORKS & LINK SHARING: FacebookDiggdel.icio.usTwitterMySpaceLiveGoogle BookmarksTechnoratiNetvibes

Voto: 2.5/5 (85 voti)

Diminuisci dimensione font Aumenta dimensione font      Stampa Aggiungi commento

ARCHIVIO NEWS 2010

03 ott : MERLI SU PICCHIO VINCE LA 54^ALGHERO-SCALA PICCADA, ULTIMA PROVA 2010

12 set : 28^ PEDAVENA-CROCE D’AUNE - DOPO L'EUROPEO FAGGIOLI CONQUISTA ANCHE IL TITOLO DI CAMPIONE ITALIANO 2010

11 set : CONCLUSE LE PROVE UFFICIALI DELLA 28^ PEDAVENA-CROCE D’AUNE

10 set : 28^ PEDAVENA-CROCE D’AUNE - AL VIA IL PENULTIMO APPUNTAMENTO DELLA STAGIONE

29 ago : MIRCO SAVOLDI VINCE IL TROFEO FABIO DANTI - 23 LIMABETONE

28 ago : CONCLUSE LE PROVE UFFICIALI DEL TROFEO FABIO DANTI 23^ LIMABETONE

24 ago : TUTTO PRONTO PER IL TROFEO FABIO DANTI 23^ LIMABETONE E XVI LIMABETONE STORICA

24 ago : RIVEDUTE LE CLASSIFICHE FINALI DEL TROFEO FAGIOLI

22 ago : 45°TROFEO LUIGI FAGIOLI - ENNESIMO SUCCESSO PER SIMONE FAGGIOLI

21 ago : CONCLUSE LE PROVE DEL 45° TROFEO LUIGI FAGIOLI

19 ago : PARTE DA GUBBIO IL 45°TROFEO LUIGI FAGIOLI

25 lug : FAGGIOLI RE DELLA CRONOSCALATA DEL REVENTINO PER IL TERZO ANNO CONSECUTIVO

24 lug : 12^CRONOSCALATA DEL REVENTINO - FAGGIOLI IL PIU' VELOCE NELLE PROVE UFFICIALI

23 lug : AL VIA LA 12^CRONOSCALATA DEL REVENTINO

11 lug : SIMONE FAGGIOLI CON L’OSELLA TRIONFA ANCHE ALLA 47^ COPPA BRUNO CAROTTI

10 lug : CONCLUSE LE PROVE DELLA 49^RIETI TERMINILLO

08 lug : PRESENTAZIONE DELLA 47^ COPPA BRUNO CAROTTI – 49^ RIETI – TERMINILLO

05 lug : 60^ TRENTO BONDONE - VITTORIA CON RECORD PER SIMONE FAGGIOLI

04 lug : 60^ TRENTO BONDONE - FAGGIOLI IN EVIDENZA NEI DUE TURNI DI PROVE

01 lug : PRESENTAZIONE DELLA 60^TRENTO BONDONE

20 giu : 49^COPPA PAOLINO TEODORI - POKER DI SIMONE FAGGIOLI

18 giu : PRESENTAZIONE DELLA 49^COPPA PAOLINO TEODORI

06 giu : 53^ COPPA SELVA DI FASANO - PRIMA VITTORIA PER MICHELE CAMARLINGHI

05 giu : 53^ COPPA SELVA DI FASANO - SCARAMOZZINO IN EVIDENZA NELLE PROVE UFFICIALI

03 giu : SI RIACCENDE LA SFIDA ALLA 53^ COPPA SELVA DI FASANO

23 mag : SIMONE FAGGIOLI FA TRIS ALLA 56^ COPPA NISSENA

22 mag : CONCLUSE LE PROVE UFFICIALI DELLA 56^ COPPA NISSENA

17 mag : VITTORIA CON RECORD DI FAGGIOLI SU OSELLA ALLA 53^ MONTE ERICE

13 mag : PRESENTAZIONE DELLA 53^ MONTE ERICE

03 mag : FAGGIOLI SU OSELLA APRE IL C.I.V.M. CON VITTORIA BAGNATA ALLO SPINO

01 mag : CONCLUSE LE PROVE DELLA 38^ PIEVE SANTO STEFANO – PASSO DELLO SPINO

29 apr : 38^PIEVE S.STEFANO - PASSO DELLO SPINO PREVIEW

07 apr : IN CENTOSESSANTA AL 3° TROFEO ORVIETO “LA CASTELLANA”

28 mar : PREMIATI A SANSEPOLCRO I CAMPIONI DELLA MONTAGNA 2009

CALENDARIO 2010

02 maggio 2010 

 38^ Pieve Santo Stefano-Passo dello Spino (AR)

16 maggio 2010 

 53^ Monte Erice (TP)

23 maggio 2010 

 56^ Coppa Nissena (CL)

06 giugno 2010 

 53^ Coppa Selva di Fasano (BR)

20 giugno 2010 

 49^ Coppa Paolino Teodori (AP)

04 luglio 2010 

 60^ Trento/Bondone (TN)

11 luglio 2010 

 47^ Coppa Bruno Carotti (RI)

25 luglio 2010 

 12^ Cronoscalata del Reventino (CZ)

22 agosto 2010 

 45° Trofeo Luigi Fagioli (PG)

29 agosto 2010 

 Trofeo Fabio Danti - 23^ LimAbetone (PT)

12 settembre 2010 

 28^ Pedavena-Croce d'Aune (BL)

03 ottobre 2010 

 54^ Alghero Scala Piccada (SS)

Visualizza il calendario